Condividi la notizia

TRUFFA

Ancora un truffatore online smascherato dai Carabinieri 

Mette in vendita su Subito.it dei componenti elettronici, un 39enne della provincia di Rovigo paga, ma non riceve la merce. Il ‘venditore’ era sparito nel nulla, ma lo hanno trovato i militari dell’Arma di Ariano nel Polesine

0
Succede a:

ARIANO NEL POLESINE (RO) - L’11 maggio 2020, i carabinieri della stazione di Ariano nel Polesine (Ro), a conclusione di una attività indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, per il reato di truffa, B. C., 46enne residente in provincia di Torino, gravato da pregiudizi polizia.

L’uomo, con raggiri, ha indotto un 39enne della provincia di Rovigo ad effettuare in suo favore il versamento sulla propria carta postepay di euro 180 per la vendita di componenti elettronici per pc, tramite il sito internet “Subito.it”, senza però consegnare la merce e rendendosi di seguito irreperibile.

 

Articolo di Mercoledì 13 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it