Condividi la notizia

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Azzalin: “A Trecenta resta il reparto Covid, ma a breve riprenderanno i servizi ospedalieri”

In commissione Sanità a Venezia Graziano Azzalin, consigliere del Pd, riceve conferma del ritorno graduale alle vecchie attività dell'ospedale San Luca

0
Succede a:

VENEZIA - “Anche al San Luca di Trecenta i servizi torneranno a breve alla normalità. Oggi durante l’audizione in Quinta commissione ho avuto la conferma, a domanda precisa, da parte dell’assessore Lanzarin. Resterà il reparto Covid, visto che non è esclusa una recrudescenza del virius, ma le attività ripartiranno gradualmente”. Ne dà notizia al termine della seduta odierna della commissione Sanità il consigliere regionale del Partito Democratico Graziano Azzalin. 

“L’organizzazione della ripresa compete direttamente all’Ulss e infatti mi ero confrontato nei giorni scorsi con il direttore generale dell’Ulss 5 Compostella che mi aveva anticipato come già dalla prossima settimana tutti i servizi saranno quasi al 100%, dalle attività chirurgiche al punto prelievi. In questo periodo la sospensione dell’erogazione delle prestazioni ha creato evidenti disagi, amplificando un problema già esistente. Nel corso degli anni Trecenta è stato fortemente ridimensionato, perciò, anche alla luce di questa esperienza, credo sia necessario potenziarne le attività. Non vorrei passasse il messaggio che gli utenti possono tutto sommato spostarsi altrove, come accaduto negli ultimi due mesi”.

Articolo di Mercoledì 13 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it