Condividi la notizia

CORONAVIRUS AIUTI

La solidarietà di Fratelli d'Italia non si ferma: donazione di mascherine a Fratta Polesine

Consegnati i presidi acquistati dal coordinatore regionale Luca De Carlo alle suore della struttura Sacra Famiglia, colpita dal focolaio di Coronavirus

0
Succede a:
FRATTA POLESINE (Rovigo) - Continua la campagna di solidarietà di Fratelli d’Italia che in questi giorni ha consegnato in moltissime strutture di assistenza ad anziani o disabili e associazioni di volontariato, delle mascherine protettive per permettere agli operatori di poter lavorare in sicurezza. A Fratta Polesine, Alessio Nallio, presidente del circolo del partito di Giorgia Meloni nonché assessore del Comune di Fratta Polesine, ha consegnato insieme al sindaco del paese, Giuseppe Tasso, le mascherine ad un’operatrice della Residenza Sanitaria Assistenziale dell’Istituto delle Figlie di Santa Maria della Provvidenza di via Guanella che ospita molti anziani che sono anche le persone più esposte al virus.

Nallio afferma: “Ho consegnato personalmente i dispositivi di protezione alle operatrici della Casa Sacra Famiglia, insieme al sindaco Tasso. Ci tengo a ringraziare l’onorevole Luca De Carlo, coordinatore regionale veneto di Fdi, per aver acquistato a sue spese le mascherine a avermele messe a disposizione per il territorio. La mia vicinanza va a tutti coloro che sono impegnati in prima linea nella lotta al virus negli ospedali ma anche nelle case di riposo”. La struttura è stata una delle più colpite dal flagello del Coronavirus, che ha contagiato sia ospiti che operatori, registrando anche alcuni decessi nei mesi scorsi quando il virus era all’apice della sua diffusione tra la popolazione.

L’iniziativa di Fratelli d’Italia è stata replicata in molti comuni polesani con donazioni da parte dei suoi esponenti.
Articolo di Giovedì 14 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it