Condividi la notizia

CDA CULTURA

Monica Stefani nominata consigliera della Fondazione per lo sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale

Un'importante nomina fatta dal sindaco di Adria (Rovigo), Omar Barbierato, che ha dato risalto ad una persona che ha sempre dato tanto per Adria e per la sua scuola

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Il sindaco Omar Barbierato ha nominato Monica Stefani a ricoprire il ruolo di membro del consiglio di amministrazione (Cda) della “Fondazione per lo sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale” di Rovigo per il prossimo triennio. Il decreto firmato mercoledì 13 maggio scorso dal primo cittadino è stato vagliato in seguito a valutazione dei curricula giunti con le candidature presentate dopo la pubblicazione del bando.

L’insegnante in quiescenza dopo quarantadue anni di onorato lavoro alla scuola primaria nell’istituto Comprensivo Adria 2, è  attiva nel mondo della cultura  come docente in varie sedi delle università popolari del territorio, in passato ha collaborato con le Fondazioni Bocchi e Mecenati e svolto corsi di teatro rivolti ai bambini, con la nota compagnia El Tambarelo.

Queste ed altre esperienze collezionate nell’arco degli anni, rendono l’attrice che interpreta la Befana di Adria, una persona stimata tra gli adriesi, al punto che , nel 2016 il sindaco le conferì l’attestato di “Adria riconoscente”, proprio per l’impegno e il prodigarsi nelle varie iniziative  culturali organizzate per valorizzare la città etrusca. 

“Con il suo impegno in tutti questi anni, Monica Stefani ha dimostrato la passione per le radici e la storia di Adria e il nostro territorio -spiega il sindaco Barbierato-. Pensiamo abbia le competenze e quelle caratteristiche utili per dare un contributo  importante e necessario  per sviluppare il Polesine come si prefigge di raggiungere  la fondazione” .La stessa che organizza il maggio rodigino e ha promosso la costituzione dell’orchestra giovanile dei conservatori Polesani
Articolo di Venerdì 15 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it