Condividi la notizia

FASE 2

Papozze chiede il rispetto delle regole ai propri cittadini

Il sindaco di Papozze (Rovigo), Pierluigi Mosca, chiede che tutti rispettino le regole che sono state impartite dal Dpcm e ordinanza regionale, pertanto lo stesso ha fatto un'ordinanza per chiarire la questione

0
Succede a:
PAPOZZE (Rovigo) - Anche Papozze si unisce al coro di chi, già dalle prime ore successive al termine del lockdown, mette in guardia quanti hanno inteso tornare forse con troppo entusiasmo alla normalità, sottovalutando e
addirittura quasi dimenticando di rispettare però le regole basilari di sicurezza imposte dagli organi competenti.

E’ di ieri 19 maggio infatti la nuova ordinanza sindacale n. 25/2020, in cui vengono sostanzialmente confermate e ricordate dal sindaco le misure di prevenzione da adottare in questo delicato momento di ripresa e di ritorno ad una normale quotidianità. Quindi in particolare distanziamento sociale di almeno 1 metro, divieto di assembramento, utilizzo di mascherina e guanti o igienizzante.

“Capisco i nostri cittadini – afferma il sindaco Pierluigi Mosca – e la loro voglia di dimenticare presto il momento di privazione passato da poco, ma in questa nuova fase dobbiamo essere molto attenti e prudenti! La comunità scientifica ci ricorda che il rischio di tornare velocemente ad elevati contagi è molto alto se non rispettiamo le poche, ma importanti regole dettate. Non devono essere esclusivamente le forze dell’ordine a ricordarci quali sono i giusti comportamenti da tenere; ciò che deve soprattutto guidarci in questo momento sono le nostre coscienze!”
Articolo di Mercoledì 20 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it