Condividi la notizia

RUGBY TOP12

L’ex rossoblù Simone Ragusi a Calvisano

Dopo 4 anni a Padova con il Petrarca, e in precedenza Benetton, FemiCz Rovigo e Prato, Simone Ragusi ha preso la strada di Calvisano

0
Succede a:
Simone Ragusi in lacrime consolato da Pippo Frati dopo la finale persa nel 2014

CALVISANO (BS) - Proprio a Calvisano ha perso una finale scudetto nel 2014 con la maglia della FemiCz Rovigo, ma per lui l’appuntamento con il tricolore è stato solo rimandato. 28 anni, Siamo Ragusi, 𝙙𝙪𝙚 𝙖𝙣𝙣𝙞 𝙞𝙣 𝙂𝙖𝙡𝙡𝙚𝙨, 𝙙𝙪𝙚 𝙖𝙣𝙣𝙞 𝙞𝙣 𝙋𝙧𝙤14, 𝙖𝙧𝙧𝙞𝙫𝙖 𝙖 𝘾𝙖𝙡𝙫𝙞𝙨𝙖𝙣𝙤 𝙘𝙤𝙣 𝙪𝙣𝙤 𝙨𝙘𝙪𝙙𝙚𝙩𝙩𝙤 𝙫𝙞𝙣𝙩𝙤 𝙖 𝙋𝙖𝙙𝙤𝙫𝙖 𝙣𝙚𝙡 2018, 5500 𝙢𝙞𝙣𝙪𝙩𝙞 𝙜𝙞𝙤𝙘𝙖𝙩𝙞 𝙩𝙧𝙖 𝙀𝙘𝙘𝙚𝙡𝙡𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙚 𝙏𝙤𝙥12, 2400 𝙢𝙞𝙣𝙪𝙩𝙞 𝙜𝙞𝙤𝙘𝙖𝙩𝙞 𝙖 𝙡𝙞𝙫𝙚𝙡𝙡𝙤 𝙞𝙣𝙩𝙚𝙧𝙣𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙖𝙡𝙚 (𝙋𝙧𝙤12, 𝘾𝙝𝙖𝙢𝙥𝙞𝙤𝙣𝙨, 𝘾𝙝𝙖𝙡𝙡𝙚𝙣𝙜𝙚), 6 𝙘𝙖𝙥 𝙣𝙚𝙡𝙡'𝙄𝙩𝙖𝙡𝙞𝙖 𝙀𝙢𝙚𝙧𝙜𝙚𝙣𝙩𝙞 𝙚 25 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙯𝙚 𝙣𝙚𝙡𝙡’𝙄𝙩𝙖𝙡𝙨𝙚𝙫𝙚𝙣.

𝘼𝙥𝙚𝙧𝙩𝙪𝙧𝙖 𝙚𝙙 𝙀𝙨𝙩𝙧𝙚𝙢𝙤 𝙖𝙫𝙧𝙖̀ 𝙞𝙡 𝙘𝙤𝙢𝙥𝙞𝙩𝙤 𝙙𝙞 𝙖𝙨𝙨𝙞𝙘𝙪𝙧𝙖𝙧𝙚 𝙚𝙦𝙪𝙞𝙡𝙞𝙗𝙧𝙞𝙤 𝙚𝙙 𝙚𝙨𝙥𝙚𝙧𝙞𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙖𝙙 𝙪𝙣 𝙧𝙚𝙥𝙖𝙧𝙩𝙤 𝙢𝙤𝙡𝙩𝙤 𝙧𝙞𝙣𝙜𝙞𝙤𝙫𝙖𝙣𝙞𝙩𝙤.

"Vengo da quattro stagioni al Petrarca Padova - ha dichiarato Simone Ragusi - in precedenza ho giocato a Treviso, Rovigo, Prato e un anno nel Bridgend Ravens, storica squadra di premiership gallese, mentre facevo parte del gruppo allargato degli Ospreys proprio quell'anno vincitori della Celtic League. Ho scelto Calvisano per il prestigio della società nella realtà italiana, oltre che per il progetto tecnico. Sono un giocatore a cui piace giocare tanto palla in mano e prendersi responsabilità in campo. Cercherò di essere più polivalente possibile, mi metterò completamente a disposizione della squadra affinché potrà raggiungere gli obbiettivi che a inizio anno fisseremo. Ringrazio la società per l'interesse espresso nei miei confronti. Farò del mio meglio”.

Articolo di Venerdì 22 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it