Condividi la notizia

EMERGENZA CORONAVIRUS

Asintomatica è risultata positiva dopo il tampone pre-ricovero

Un nuovo caso in provincia di Rovigo, in Veneto il trend continua a scendere. La 20enne non presentava sintomi, altri 4 guariti nella giornata di giovedì 21 maggio.

0
Succede a:

ROVIGO - Rimangono estremamente bassi i nuovi casi di positività in Regione, a conferma del buon controllo dell’epidemia, in provincia di Rovigo un nuovo caso di Covid-19, sono in totale 448 i residenti in Polesine riscontrati da inizio epidemia.

La donna di 20 anni, residente in alto Polesine, ha eseguito il tampone pre-ricovero ed è risultata positiva. La paziente è completamente asintomatica.

“Anche questo caso evidenzia l’importanza degli screening da Covid-19 eseguiti  commenta il dg dell’Ulss 5 Polesana Antonio Compostella -  in questo caso, prima di un ricovero ospedaliero. La signora ha eseguito le prestazioni sanitarie delle quali necessitava e rimane ricoverata. I familiari sono stati immediatamente posti in isolamento”.

Nelle strutture residenziali extra ospedaliere in Polesine non si segnalano nuove positività e ci sono 3 nuove guarigioni tra gli ospiti disabili degli Istituti Polesani. Gli ospiti delle Strutture attualmente positivi rimangono quindi 20 (11 agli Istituti Polesani e 9 a Fratta Polesine); gli operatori attualmente positivi sono 4 (3 agli Istituti Polesani e 1 a Villa Tamerici).

Giovedì 21 maggio l’Ulss 5 Polesana, ha erogato un totale di circa 7681 prestazioni, il Centro unico di Prenotazione ha ricevuto, circa 5500 chiamate, ancora un numero estremamente elevato.  I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 24.555. Le persone sottoposte a tampone sono 15.729. 

353 i guariti, i ricoverati sono 7, 1 in Ospedale a Rovigo, 6 in Area Covid a Trecenta, casella inchiodata sullo 0 in Terapia Intensiva. Ad oggi sono 162 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

“Il futuro, oggi più che mai, è nelle nostre mani. Lo ribadisco per l’ennesima volta - chiude Compostella - dobbiamo mantenere alto il senso di responsabilità e osservare tutte le regole di sicurezza” con queste parole il Direttore Generale chiude il commento sul bollettino odierno dell’epidemia da Covid-19 in Polesine.

 

Articolo di Venerdì 22 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it