Condividi la notizia

INCENDIO

Incendio doloso sulle sponde del Po, a fuoco due escavatori

Danni per diverse centinaia di migliaia di euro, distrutti dalle fiamme due mezzi della ditta Fratelli Sortini di Ferrara, erano a Santa Maria Maddalena (Rovigo) nella zona golenare. Indagano i Carabinieri  

0
Succede a:

SANTA MARIA MADDALENA (RO) - Le indagini sono affidate ai Carabinieri, venerdì 22 maggio, prima dell’alba, attacco incendiario sulle rive del fiume Po a Santa Maria Maddalena (Rovigo), distrutti due mezzi dell’azienda Fratelli Sortini di Ferrara.

Si tratta senza ombra di dubbio di un incendio doloso, i militari dell’Arma stanno lavorando per ricostruire quanto accaduto, se ne occupa lo compagnia di Castelmassa e la stazione di Occhiobello. Danni per diverse centinaia di migliaia di euro.

Erano le 2 e 15 quando è scattato l’allarme in via Baccanazza, presso la cava estrazione sabbia “Sortini Franco e Marco srl.” da tempo inattiva, con sede legale a Ferrara. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Rovigo che hanno spento l’incendio. Tutta l’area è stata posta sotto sequestro.  

Articolo di Venerdì 22 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it