Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Proseguono i controlli della Polizia locale

Vietato abbassare la guardia, non adesso. Dall’11 marzo al 24 maggio, sono state 1069 le persone controllate a Occhiobello (Rovigo), 2276 le verifiche in esercizi commerciali. 57 le multe, anche due attività e 5 denunce 

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (RO) - Proseguono i controlli mirati del corpo di Polizia locale, intensificati durante l’emergenza. Dall’11 marzo al 24 maggio, sono state 1069 le persone controllate, 2276 le verifiche in esercizi commerciali (verifica giornaliera delle chiusure se imposte, rispetto prescrizioni di esercizio, ecc.), 150 le pattuglie impiegate, 294 gli agenti in servizi esterni di ordine pubblico e 1176 le ore di servizio svolto.

Per quanto riguarda le violazioni accertate, 3 persone denunciate ex art. 650 codice penale, una persona denunciata ex art. 495 codice penale, una persona denunciata art. 651 codice penale, 57 persone sanzionate ex art. 4 c.1 D.L. 25/03/20 n. 19, 2 attività commerciali sanzionate per ordinanza 37 Regione Veneto.

Rimane obbligatorio, per chiunque si rechi al di fuori della propria abitazione, l’uso della mascherina o di altra protezione delle vie respiratorie, l’igienizzazione delle mani e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro e di due metri nell’esercizio dell’attività sportiva.

Articolo di Lunedì 25 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it