Condividi la notizia

RUGBY TOP12

Andrea Bronzini a Calvisano 

Ex Benetton Treviso e con 37 presenze nel campionato italiano, Andrea Bronzini è un ottimo acquisto per la squadra di coach Guidi che completa così la linea dei centri

0
Succede a:

CALVISANO (BS) - E’ Andrea Bronzini l’atleta scelto da Gianluca Guidi per completare la linea dei centri nella rosa del Kawasaki Calvisano 2020/21

Pur molto giovane, 23 anni (1997), Andrea Bronzini vanta due stagioni in Pro14 a Treviso con 15 presenze  (500 minuti giocati) e 37 presenze  (2650 minuti giocati) nel massimo campionato italiano. Ha giocato con la Nazionale Emergenti allenata da Guidi, in occasione della Nations cup 2018.

"Devo ammettere, prima di tutto che sono molto elettrizzato ed emozionato da questa nuova avventura. Ci sono diversi fattori che sono entrati in gioco nell’accettare l’accordo  con il Rugby Calvisano. In primo luogo  la figura di Guidi - commenta Bronzini - che ho avuto la possibilità di conoscere in diversi momenti, della mia pur breve carriera, con la nazionale  Emergenti nel 2018 e ancora prima, quando da allenatore delle Zebre, mi aveva dato la possibilità di allenarmi con loro durante la mia permanenza all’Accademia Nazionale Francescato, ho molto rispetto delle sue qualità e competenze tecniche. In secondo luogo essendo io di Viadana, questo è un modo per potermi avvicinare a casa  alle persone a me più care, agli amici e alla fidanzata. Le mie aspettative per le prossime stagioni, penso, siano le medesime di tutti i miei compagni e coincidono con quelli della società, lottare per lo scudetto e poter giocare la finale al San Michele. Spero e sono sicuro di potermi togliere delle grandi soddisfazioni"

"Andrea Bronzini è un atleta ancora giovane - ha detto Dean McKinnel direttore sportivo della società - che ha già maturato esperienza a livello internazionale. Credo sia un giocatore perfetto per il Rugby Calvisano che cerca ragazzi giovani da rilanciare e riportare alla ribalta del palcoscenico nazionale, con tanta voglia di combattere e molto motivati”

Articolo di Mercoledì 27 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it