Condividi la notizia

FESTA DELLA REPUBBLICA

Celebrazioni in forma ristretta, ma con il sorriso

Tutto pronto a Bergantino (Rovigo) per celebrare il 2 giugno con l’Arma dei Carabinieri e le varie associazioni, ma comunque sarà una festa in forma ridotta

0
Succede a:
Luca Zaia e Lara Chiccoli sindaca di Bergantino

BERGANTINO (RO) - La festa della Repubblica martedì 2 giugno si svolgerà in forma ridotta, a causa del Covid-19; ciò a cura di Comune, sezioni di Melara-Bergantino dell'associazione nazionale dei carabinieri e dell'associazione nazionale truppe anfibie.

Il 2 giugno verrà celebrato il 74° della Repubblica e il 206° della fondazione dell'Arma dei carabinieri, questo "in forma ristretta alla sola presenza delle autorità rappresentative", come afferma in un comunicato la sindaca Lara Chiccoli.

Il programma con inizio alle 9.30: deposizione di una corona d'alloro al monumento ai caduti con la benedizione del parroco don Giuliano Gulmini, e allocuzione della sindaca Lara Chiccoli.

 

Articolo di Sabato 30 Maggio 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it