Condividi la notizia

DONAZIONE

Donati termoscanner da parte dell'Avis comunale di Lendinara

Un gesto importante da parte questa associazione di Lendinara (Rovigo) che domenica 31 maggio ha voluto omaggiare con questi oggetti la Polizia Locale, gli Scout e l'associazione Anc

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) -  L'Avis Comunale di Lendinra Gino Favaro quest'anno ha deciso di concentrare tutto ciò che riguarda l'attività promozionale a sostegno della problematica di prevenzione contro il Covid-19.

Il consiglio direttivo dell'Avis, considerato che il lavoro che viene effettuato da chi opera a contatto con i cittadini tutti i giorni e associazioni di supporto e impegnate nel sociale, a consegnato nella mattinata di domenica 31 maggio in piazza Risorgimento a Lendinara, alla presenza del sindaco Luigi Viaro e componenti la giunta, dei termoscanner alla polizia locale, alla Anc associazione nazionale carabinieri e agli scout, strumenti per misurare la temperatura alle persone durante le loro attività, effettuando così attività di prevenzione a tutela della salute di tutti. 

 

"Ricordiamo ai nostri donatori e a coloro che vollesero informazioni sull'attivtà e gli scopi dell'Avis, rispettando la normativa riportata nei Dpcm, al sabato in sede ci sarà sempre una persona". 

E' stata inoltre l'occasione con la quale il rappresentante dell'Avis provinciale Rovigo ha ringraziato l'aministrazione comunale per aver autorizzato il trasferimento, temporaneamte, dell'Ufficio Unico di Chiamata di Trecenta, presso la sede della locale Avis, dando così continuità alla chamata dei donatori invtandoli a donare presso il centro trasfusionale di Rovigo.

Articolo di Lunedì 1 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it