Condividi la notizia

APERTURE FASE 2

Riaperto il museo della Giostra

Si potrà entrare in piccoli gruppi, massimo 5 persone alla volta. Rappresenta l’eccellenza Nazionale e di Bergantino (Rovigo) 

0
Succede a:

BERGANTINO (RO) - Lunedì 1 giugno, dopo la forzata chiusura per l’emergenza Covid-19, ha riaperto il museo storico della giostra diretto da sempre dal fondatore il professor Tommaso Zaghini.

L'amministrazione comunale in un comunicato informa che si torna "ad accogliere i visitatori in piccoli gruppi di massimo 5 persone alla volta. E' necessario prenotare tramite mail o telefono (informazioni@museodellagiostra.it; 0425/805446). Dette prenotazioni si accolgono nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Per tutto il mese di giugno ingressi e visite guidate gratuite".

Alcune norme di sicurezza da seguire per evitare il rischio di contagio da Covid-19: indossare mascherina e guanti, oltre a igienizzare le mani all'ingresso; all'ingresso verrà provata la temperatura corporea (se arriva a 37.5° C si accende la luce rossa e si vieta l'ingresso); i nomi dei visitatori e un contatto telefonico vanno conservati in un registro e conservati per almeno 15 giorni; all'interno occorre mantenere una distanza di almeno 1 m. tra visitatori e dalla guida (che indosserà mascherina e guanti; in più punti del museo sono disponibili erogatori di gel igienizzante per le mani.

 

 

 

Articolo di Lunedì 1 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it