Condividi la notizia

CONTROLLI

Da altra regione in Polesine senza motivo, multato

Il 1 giugno non era ancora consentito lo spostamento in un regione diversa da quella di residenza o domicilio, se non per valide ragioni, i Carabinieri di Rovigo hanno multato un trasgressore

0
Succede a:

ROVIGO - Da mercoledì 3 giugno saranno consentiti gli spostamenti tra regioni, ma per il momento le deroghe sono poche: lavoro, salute e necessità.

I Carabinieri della provincia di Rovigo, lunedì 1 giugno, hanno multato una persona non residente in Veneto, e fermata in Polesine dove stava transitando senza un valido motivo. Inevitabile la super multa, probabilmente una delle ultime, ma sicuramente salata (da 400 a 4 mila euro).

 

 

Articolo di Martedì 2 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it