Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Covid-19: l'impegno dei volontari di Fratta

120° intervento del Gruppo di Protezione Civile di Fratta Polesine (Rovigo) che si è attivato nel pieno dell’emergenza Coronavirus e non si è mai fermato 

0
Succede a:

FRATTA POLESINE (RO) - Con l'avviarsi delle aperture è giunto il tempo di iniziare a fare un resoconto dell'attività svolta dal Gruppo di Protezione Civile di Fratta Polesine. Le attività in cui i volontari Frattensi sono stati impegnati durante l'emergenza Covid 19 sono numerose: Supporto al COC locale; Distribuzione delle mascherine, arrivate dalla regione, alla popolazione e quelle in tessuto donate da una ditta Frattense; Supporto agli operatori esterni del comune per la sanificazione dei luoghi maggiormente frequentati del paese e degli ambienti esterni della casa di Riposo locale; Controllo ai varchi di entrata del mercato settimanale; Consegna di generi alimentari, medicinali e buoni spesa; Misurazione della temperatura corporea all'utenza del municipio e dei fedeli alla messa domenicale; Assistenza alla casa di Riposo di Fratta (ritiro medicinali); Invio di un volontario per le operazioni di smontaggio di una tenda, presso l'ospedale di Rovigo.

L'impegno, come si può notare, è stato molto importante, uno degli aspetti fondamentali è stata anche la salvaguardia dei volontari che ogni giorno, impegnati nelle varie attività, hanno messo a rischio la propria salute per aiutare il prossimo. Per limitare il rischio di contagio i mezzi su cui hanno operato venivano disinfettati due volte al giorno, tutti i mezzi sono stati dotati di un contenitore contenente liquido disinfettante per le mani prodotto dagli stessi volontari seguendo la ricetta ufficiale fornita dall'Oms, e si è provveduto all'acquisto di DPI come mascherine, guanti e uno schermo protettivo in plexiglass per il volto.

I volontari, come tutti quelli che hanno operato durante l'emergenza in Provincia di Rovigo, hanno effettuato il tampone. “Attualmente si è giunti al 120° intervento e abbiamo già richiesto e ottenuto la proroga dell'attivazione del Gruppo, il lavoro continua”.

Articolo di Mercoledì 3 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it