Condividi la notizia

ECOMAFIA

Polesine terra di conquista, Fdi chiede una commissione antimafia provinciale

Daniele Cordone, segretario di Fdi Fiesso Umbertiano (Rovigo), chiede un censimento delle aree abbandonate, questo servirebbe per eventuali investimenti sospetti della criminalità che opera nel campo dei rifiuti illeciti 

0
Succede a:

FIESSO UMBERTIANO (RO) - Il segretario di Fdi Fiesso e coordinatore provinciale di Riva Destra, Daniele Cordone, ritorna a parlare di ecomafia in Polesine, il Veneto è terra di conquista (LEGGI ARTICOLO)

“Serve una commissione antimafia provinciale - sottolinea Cordone - per non offrire ghiotte occasioni per il riciclaggio di denaro sporco, dalle intercettazioni fatte e pubblicate sempre sulla stampa si evince che il nostro territorio viene attenzionato, nulla scappa agli inquirenti, il plauso alle forze dell’ordine è doveroso, ma dobbiamo braccarli sul nascere, per non creare dei mega capannoni pieni a tappo come la ex Tecpool di Fiesso Umbertiano”.

Infine un suggerimento interessante di Cordone “Serve un censimento delle aree abbandonate, questo servirebbe per eventuali investimenti ‘strani’”.

Articolo di Sabato 6 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it