Condividi la notizia

TURISMO ARIANO NEL POLESINE

Riapre il centro turistico culturale di San Basilio

Ne dà notizia il sindaco di Ariano nel Polesine (Rovigo) Luisa Beltrame, chiarendo la sua soddisfazione nel vedere riaperto questo punto essenziale per la comunità tutta

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - Dopo la lunga pausa obbligata dovuta all’emergenza Covid – 19 finalmente il centro turistico culturale di San Basilio, importante centro visitatori dell’Ente Parco Delta del Po, riaprirà le porte ai visitatori nella giornata di sabato 6 giugno.

Lo comunica con soddisfazione il sindaco di Ariano nel Polesine Beltrame Luisa, che vuole mettere in evidenza come questo momento assuma per tutta la comunità arianese anche un significato simbolico di rinascita delle iniziative turistiche dopo la crisi sanitaria e il ritorno seppur graduale alla normalità.

San Basilio oltre ad ospitare il centro culturale è noto per la chiesetta Romanica, per gli scavi archeologici di epoca romana e tardo medioevale e sta conoscendo anche un rinnovato e diffuso interesse per avere ospitato la quercia secolare, che la leggenda dice essere stata visitata anche dal sommo poeta, Dante Alighieri. Proprio in previsione degli eventi del 2021 dedicati a Dante, sono state programmate importanti iniziative che coinvolgeranno direttamente San Basilio e le sue strutture.

Per questo la riapertura ai visitatori, è un buon auspicio per la ripresa dei progetti per i festeggiamenti dedicati a Dante, ma anche per la ripresa degli scavi archeologici paleoveneti che sono stati rinviati a causa del Coronavirus.

Il centro culturale le attrazioni di San Basilio sono visitabili nel rispetto di tutte le precauzioni che sono previste dai recenti decreti e normative con i seguenti orari:
giovedì e venerdì dalle 9,00 alle 12,30 sabato e domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30. info/prenotazioni: 0426/71200 – 346/335734

Articolo di Domenica 7 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it