Condividi la notizia

LUTTO BERGANTINO

Immane tragedia tra Bergantino e Castelnovo Bariano: muore bimba di 10 mesi

Intervento del Suem 118 domenica mattina a Castelnovo Bariano. Per la piccola non c'è stato nulla da fare. Indagano i Carabinieri

0
Succede a:
BERGANTINO (Rovigo) - Drammatica notizia in Altopolesine: una bimba di 10 mesi di Castelnovo Bariano (prima del sopralluogo dei Carabinieri di Castelmassa la notizia era stata riferita ad una famiglia di Bergantino con una bimba di 9 mesi) è deceduta in mattinata in abitazione. L'invertento dei sanitari è partito alle 12.43, ma al loro arrivo non c'è stato nulla da fare. Le hanno provate tutte per cercare di far ripartire il piccolo cuoricino, ma invano. Già al momento della chiamata la voce del padre riferiva di un corpicino freddo a cui la madre stava cercando di praticare le operazioni di primo soccorso Bls.

L'ambulanza partita da Castelmassa, ed il medico da Trecenta sono stati rapidissimi, ma putroppo la bimba era già morta.
I genitori nella giornata di sabato 6 giugno erano stati al Pronto soccorso di Legnago per malesseri alla bambina legati presumibilmente ad una gastroenterite. Dopo le visite erano stati rimandati a casa.

Agli operatori del Suem 118 non è rimasto altro che dichiarare il decesso e chiamato i Carabinieri per le procedure di rito e richiedere l'intervento del magistrato che probabilmente dovrà far luce sulle cause della morte.

Nel primo pomeriggio di domenica, dopo il sopralluogo dei Carabinieri di Castelmassa sono giunti i primi aggiornamenti: l'abitazione della famiglia della bambina, Ashley Mary Beba Prini, è nel territorio del comune di Castelnovo Bariano. La bimba era nata il 25 luglio 2019 ed aveva quattro fratelli. Era la quinta figlia di una coppia con padre italiano e madre rumena.
In virtù del fatto che la piccola era stata visitata e dimessa il giorno precedente dai medici dell'ospedale di Legnago i Carabinieri di Legnago sono stati incaricati di sequestrare la cartella clinica.

La salma della minore è a disposizione dell'autorità giudiziaria per capire le cause della morte.
Articolo di Domenica 7 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it