Condividi la notizia

CALCIO GIOVANILE

Cattin lascia il Bocar e fonda l'Arianese. Al suo posto Simone Chieregato

L'ex presidente del Bocar Juniors ritorna sui suoi passi e rifonda l'Arianese, sempre in stretta connessione comunque con la società rossonera (Rovigo)

0
Succede a:
BOTTRIGHE (Rovigo) - "Nell’auspicio che la Federazione Italiana Giuoco Calcio, tramite il suo settore giovanile e scolastico, unitamente ai responsabili del comitato regionale Veneto in simbiosi con la delegazione provinciale di Rovigo, trovino al più presto la “quadra” per dare il via alla nuova stagione sportiva delle attività di base e dilettantistiche, noi del Bocar Juniors siamo impegnatissimi nei lavori di preparazione ed adeguamento degli impianti sportivi gestiti in convenzione con le amministrazioni comunali di Adria e Ariano nel Polesine: il comunale “U.Maddalena” di Bottrighe, il comunale “Bressan” di Adria in via Brennero 10 (Borgo Dolomiti) ed il comunale di Ariano nel Polesine". Così proprio la società rossonera del Bocar Juniors che commenta poi: 

"La neonata società sportiva Arianese sarà presieduta da Sergio Cattin (al quale va il ringraziamento per aver collaborato alla crescita della nostra società) e lascia l’incarico di direttore generale Bocar Juniors a Simone Chieregato. Cattin organizzerà l'attività sui campi di Ariano e Corbola, fermo restando che a tutti gli effetti si tratterà di una valida collaborazione tra le due società".

Sottolineando poi: "Saremo impegnati con i campionati agonistici juniores, allievi e giovanissimi, mentre l’attività di base vedrà coinvolti i giovani esordienti, i pulcini, i piccoli amici e i primi calci. Continuerà la collaborazione con la Figc gestendo la scuola calcio elite unitamente al programma con il centro federale territoriale di Padova/Rovigo".

Concludendo: "Un impegno notevole del presidente Tito Livio Franzolin che vuole consolidare il “suo sogno” di creare una vera e propria scuola di campioni nello sport e nella vita. In tempi brevi ragazzi e genitori saranno convocati presso la rinnovata sala riunioni del “Bressan” per illustrare tutte le novità, i programmi e progetti futuri".
Articolo di Martedì 9 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it