Condividi la notizia

CORONAVIRUS AIUTI

Travaglini: “Posticipiamo subito il pagamento della prima rata Imu”

La consigliera comunale del Pd di Lendinara fa appello alla amministrazione comunale per spostare le date per il saldo dell’imposta sui fabbricati nel comune guidato dal sindaco Luigi Viaro

0
Succede a:
LENDINARA (Rovigo) - La consigliera comunale Valentina Travaglini Bordin chiede di procedere con la possibilità di posticipare il pagamento della prima rata dell’Imposta Municipale Unica prevista per il 16 giugno 2020.

“La grave crisi economica dovuta all’emergenza Covid-19 potrebbe determinare in molti contribuenti la difficoltà di adempiere al pagamento della prima rata dell’Imu entro i termini previsti per legge. Il Comune con la legge n 160 del 2019 art1 comma 775 può prevedere la non applicazione di sanzioni ed interessi in caso di versamenti effettuati entro una certa data per delibera consigliare. Pertanto vista la grave crisi economica dovuta alla pandemia da Covid-19, credo sia opportuno salvaguardare il tessuto economico del territorio comunale, prevedendo la possibilità di prorogare il pagamento della prima rata IMU relativa all’anno 2020 senza applicazioni di sanzioni ed interessi.

Si tratterebbe di un ulteriore segnale di sostegno alla nostra comunità. Abbiamo appena liberato 210 mila auro di mutui rinviati, non c’è nessuna fretta per la riscossione dell’Imu. Dobbiamo agire velocemente, garantendo un’adeguata informazione ai contribuenti considerato l’approssimarsi della scadenza della rata acconto Imu prevista per il prossimo 16 giugno”.
 
Articolo di Martedì 9 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it