Condividi la notizia

CENTRI ESTIVI TAGLIO DI PO

Al via i centri estivi a Taglio di Po

Ne da notizia l'assessore Veronica Pasetto, specificando che i costi sono quadruplicati rispetto agli scorsi anni per le regole ferree della Regione Veneto (Rovigo), ma al tempo stesso i genitori possono far richiesta di rimborso con bonus baby sitter

0
Succede a:
TAGLIO DI PO (Rovigo) - Al via il servizio di animazione estiva organizzato dall’amministrazione comunale di Taglio di Po, dedicata ai bambini da 3 a 11 anni dal 22 giugno al 31 luglio, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 (con ingresso ed uscita scaglionata). Il servizio verrà garantito in piena sicurezza per i bambini secondo le disposizioni della Regione Veneto a tutela della salute dei bambini.

“Quest’anno questo servizio assume una valenza fondamentale perché permette ai bambini che in questi ultimi mesi non hanno potuto frequentare la scuola, riacquistare i loro fondamentali momenti di socialità e divertimento con i loro coetanei. E’ un servizio che riparte in piena sicurezza per i bambini, nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni dettate dalla Regione Veneto”.

Per i bambini da 3 a 5 anni il servizio verrà espletato in entrambe le scuole dell’infanzia Ennio Milani ed Ex Monumento ai Caduti qualora il numero delle adesioni sia superiore a 20 bambini, in ottemperanza a quanto dispongono le linee guida regionali. Mentre per i bambini da 6 a 11 anni l’animazione si terrà presso la scuola G.B. Stella, per i quali è d’obbligo l’uso della mascherina.

Il costo indicativo del servizio: min. €. 75,00 – max €. 85,00 per le prime due settimane (dal 22/6 al 03/7), min. 145,00 – max. 155,00 per il mese di luglio (dal 6/7 al 31/7), min. €. 210,00 – max. 230,00 per l’intero periodo (dal 22/6 al 31/7), oltre le spese di assicurazione.

“Si tratta – afferma l’assessore Pasetto – di tariffe più alte rispetto agli anni precedenti in quanto i costi del servizio sono quadruplicati: le prescrizioni della Regione Veneto sono molto ferree e hanno determinato questo aumento significativo. Tuttavia i genitori possono chiedere il rimborso totale della spesa sostenuta potendo fruire del bonus babysitter tramite l'Inps. Da parte nostra, come amministrazione, abbiamo cercato e cercheremo di gravare il meno possibile sulle famiglie, pur consapevoli che non ci è stato possibile mantenere i costi degli anni precedenti”.

Per la pre-iscrizione c’è tempo sino a lunedì 15 giugno, inviando il modulo, reperibile sul sito internet del comune e sulla pagina Facebook dell’amministrazione comunale, a mezzo mail a: sociali@comune.tagliodipo.ro.it. Per chi fosse in difficoltà a reperire il modulo online e/o non potesse consegnarlo a mezzo mail l’Ufficio Servizi Sociali è a disposizione previo appuntamento telefonico (0426.347151 – 0426.347152). Una volta appurato il numero effettivo di adesioni verrà richiesta l’iscrizione vera e propria con l’indicazione precisa della tariffa e la cooperativa che gestirà il servizio.
Articolo di Giovedì 11 Giugno 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it