Condividi la notizia

CONCERTO CORBOLA

Successo per i Salt & Pepper a Corbola

Concerto jazz di qualità a Corbola (Rovigo) per questi cinque musicisti che hanno saputo incantare il pubblico presente lo scorso 29 agosto e fino alla fine hanno dato prova di grande qualità sul palco

0
Succede a:
Articolo di Giovedì 3 Settembre 2020
CORBOLA (Rovigo) - Rio Frio, un brano di Chuck Loeb diventato il cavallo di battaglia dei Salt & Pepper, ha aperto il loro concerto di sabato scorso 29 agosto a Corbola. Rio Frio è in realtà il Rio Grande, al confine tra il Messico e gli Stati Uniti, un fiume che migliaia di persone cercano di oltrepassare ogni giorno, ma è anche la metafora degli ostacoli e dei limiti imposti alla musica dall’emergenza covid, che i Salt & Pepper hanno negli ultimi mesi dichiarato di
voler superare, prima sperimentando la musica di insieme suonando a distanza sui social durante il lockdown e poi offrendo il loro spettacolo, in sicurezza, nelle piazze del Polesine
.

Una passione irrefrenabile per la musica e per il jazz in particolare, accomuna i cinque musicisti di questo gruppo, attivo da oramai sei anni, ma presentatosi nel 2020 con una formazione e un repertorio completamente rinnovati; una musica a tratti complessa e articolata con molte incursioni nella Fusion del nuovo millennio, ma anche con un ritorno alle melodie della canzone italiana, senza alcun timore nell’affiancare brani di Metheny e Stern a quelli di Pino Daniele All’esperienza dei fondatori, Dario Fortin alla batteria, Stefano Padoan alle percussioni, Michele Pugiotto alla chitarra e Roberto Pugiotto al basso, si è aggiunto il raffinato talento di un giovanissimo Enrico Manfrin alle tastiere.

Piera Marsilio alla voce e al sax si è affiancata al gruppo nell’appuntamento di Corbola ma lo seguirà anche nelle prossime puntate del loro tour. Salt & Pepper, nei loro profili social invitano gli appassionati con lo slogan “stay tuned”. Bene restiamo sintonizzati in attesa di vederli anche a Rovigo.

Nel frattempo un ringraziamento particolare va al comune e alla Pro Loco di Corbola che sono riusciti ad organizzare un appuntamento musicale all’aperto, risolvendo egregiamente tutte le limitazioni che le norme sul distanziamento impongono.
Articolo di Giovedì 3 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it