Condividi la notizia

SCUOLA GAIBA

La scuola a Gaiba è pronta a ripartire con tante nuove iniziative

La primaria Dante Alighieri ha in serbo diverse nuove attività a partire dall'inserimento dell'educatrice Giovanna Previati per progetti linguistici a partire dallo spagnolo

0
Succede a:
Articolo di Sabato 12 Settembre 2020
GAIBA (Rovigo) - Lunedì 14 settembre riparte l'anno scolastico anche per la scuola primaria Dante Alighieri di Gaiba. Molte novità accompagneranno l'inizio dell'anno scolastico 2020/21, dalla nuova insegnante responsabile di plesso, al corpo docenti, alle attività del doposcuola. Teresa Morari è la nuova responsabile di plesso, con esperienza pluridecennale nel campo dell'insegnamento e della formazione.

Oltre al corpo docenti assegnato dall'Istituto comprensivo di Stienta, ci sarà una nuova insegnante, con un progetto finanziato dal comune di Gaiba e grazie ad un accordo approvato dalle parti e con la cooperativa Titoli Minori. Sarà infatti Giovanna Previati ad irrobustire l'offerta didattica. Educatrice professionale e progettista sociale, è di ritorno da un'esperienza a Lima in Perù dove è stata coordinatrice del servizio scolastico "responsabilità sociale" e docente di sostegno. Laureata con lode, sarà una risorsa a tempo pieno per l'insegnamento e progetti linguistici, spagnolo in primis.

Giovedì è stata presentato dalla cooperativa Un Mondo a Colori, presso la biblioteca comunale, il progetto del doposcuola con la responsabile Stefania Mora. Le attività che si svolgeranno nei pomeriggi dalle 13 alle 17.30 dal 28 settembre in poi presso la primaria di Gaiba, saranno seguite da due educatrici alternate con una insegnante per guidare i bambini nella prima fase di compiti per casa e a seguire ci saranno una serie di attività ricreative ed educative. Ogni pomeriggio, a rotazione, ci saranno infatti corsi di potenziamento linguistico, promozione alla lettura, educazione artistica, avviamento musicale e al canto e sport, con cicli di equitazione, arti marziali e tennis. Per info ed iscrizioni 345 831 5222.

Commenta così il sindaco Nicola Zanca: "Ringrazio la preside Isabella Sgarbi per la collaborazione e per aver sposato il nostro progetto di rilancio. Grazie alla responsabile di plesso Dott.ssa Teresa Morari per aver accettato l'incarico e alla Dott.ssa Giovanni Previati che dopo la docenza in Sud America ha deciso di sfruttare la sua formazione ed esperienza internazionale per la nostra scuola. Dal Perù a Gaiba il passo è breve".

"Abbiamo cercato di investire tutte le risorse possibili per irrobustire l'offerta didattica, ispirandoci a modelli virtuosi, alleggerendo la retta del doposcuola, irrobustendo il corpo decenti, ed implementando la sicurezza degli ambienti scolastici, con la prossima installazione di purificatori d'aria con sistemi ad UVC e biossido di titanio. In merito al "doposcuola", non vuole essere un semplice parcheggio per bambini per svolgere i compiti per casa, ma un progetto dove rafforzare la didattica e sviluppare le capacità degli studenti sia a livello creativo che sportivo. Buon inizio anno scolastico a tutti i bambini, ragazzi, docenti e personale scolastico che stanno vivendo un periodo così impegnativo."
Articolo di Sabato 12 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it