Condividi la notizia

ECONOMIA 

Zls: al via la stesura del piano di sviluppo strategico

Zls Venezia - Rovigo. Sottoscritto protocollo d'Intesa tra Regione del Veneto e Camera di Commercio. Luca Zaia: “importante passo in avanti per rilancio dei territori tra porto di Venezia e Rodigino”

0
Succede a:
Articolo diMartedì 15 Settembre 2020

VENEZIA - “La formalizzazione della collaborazione con la Camera di Commercio Venezia-Rovigo per la stesura del piano di sviluppo strategico rappresenta un ulteriore, fondamentale passo in avanti per la costituzione della nuova Zona Logistica Semplificata. Un percorso che, fin dall’inizio, abbiamo voluto fosse condiviso al massimo. Per questo abbiamo coinvolto tutti i soggetti del territorio: dai Comuni alle associazioni di categoria, dai sindacatati alle province e alla Città Metropolitana”.

Così il Presidente della Regione, Luca Zaia, annuncia la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra Regione del Veneto e Camera di Commercio Venezia - Rovigo per gli adempimenti connessi alla redazione del “Piano di sviluppo strategico” che ha come fine la presentazione della proposta di istituzione della Zona Logistica Semplificata Porto di Venezia – Rodigino.

Alla proposta sta lavorando da diversi mesi il Tavolo tematico Zona Logistica Semplificata Porto di Venezia-Rodigino, coordinato dall’Assessore regionale allo sviluppo economico di Regione del Veneto, che, a inizio agosto ha definito l’obiettivo di avviare la stesura del piano di sviluppo strategico per la nuova ZLS. 

“Sarà un piano condiviso perché riteniamo la ZLS un’enorme occasione di rilancio – sottolinea l’Assessore regionale all’economia – il progetto è stato avviato ben prima dell’emergenza sanitaria da Covid-19, ma oggi, alla luce di quanto accaduto vogliamo cogliere l’occasione perché possa diventare davvero uno strumento utile a rispondere alla necessità di rilancio delle nostre attività produttive nel post-Covid”. “Tutto ciò – conclude Zaia - fermo restando che si tratta, in primo luogo e soprattutto, di un’opportunità unica e fondamentale di ripresa e sviluppo che vogliamo poter dare ai territori compresi tra l’area del porto di Venezia e la provincia di Rovigo”.

 

 

Articolo di Martedì 15 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it