Condividi la notizia

CULTURA

Oltre 800 le opere pervenute

La terza edizione del concorso letterario internazionale "Gian Antonio Cibotto" 2020 è già un successo, la cerimonia di premiazione avverrà a Lendinara (Rovigo). Saranno conferiti anche due premi alla carriera

0
Succede a:
Gian Antonio Cibotto
Articolo di Giovedì 24 Settembre 2020

LENDINARA (Rovigo) - Ha visto una straordinaria partecipazione di autori italiani e stranieri la terza edizione del concorso letterario internazionale "Gian Antonio Cibotto" 2020 la cui cerimonia di premiazione avrà luogo nella città polesana che al noto scrittore ha dato i natali: Lendinara. Arduo il compito della giuria che vede presidente onorario il valente architetto e scrittore milanese dottor Rodolfo Vettorello, vincitore del Premio Montale 2020 e presidente di giuria la giornalista e scrittrice Angioletta Masiero. 

Organizzato dalla Uildm di Rovigo in collaborazione con "Il Circolo", il concorso Cibotto è patrocinato dal Comune di Lendinara, Assessorato alla cultura, dalla Provincia di Rovigo, dalla Regione Veneto.

Quattro le sezioni: Narrativa edita, Saggistica edita, Poesia edita e Videopoesia, Poesia inedita. Oltre ottocento le opere pervenute al concorso, tutte di livello molto alto.

Del successo del concorso Cibotto stanno parlando numerose testate giornalistiche ed emittenti televisive nazionali. Un'intervista all'ideatrice del Premio è andata in onda nel corso della rubrica settimanale "Libri oggi" su Canale Italia Roma proprio in questi giorni.

"In tre anni il concorso Cibotto ha avuto un crescendo vertiginoso- ha detto l'organizzatrice - anche le case editrici più importanti stanno guardando con sempre maggior interesse a questo premio che è nato con l'intento di onorare la memoria di un caro amico nonché scrittore di razza : Toni Cibotto. Le opere che premieremo Domenica 27 settembre nel teatro comunale Ballarin di Lendinara sono la reale testimonianza del valore dei libri che sono stati inviati, molti proprio dalle case editrici stesse."

"Voglio ricordare,- ha aggiunto la Angioletta Masiero - che in questa edizione verranno consegnati anche importanti premi alla cultura e alla carriera a note personalità che operano da anni nel settore della cultura e dell'arte.

La commissione giudicatrice ha deciso di conferire due Premi alla Carriera rispettivamente al critico letterario Marina Pratici, toscana, pluriaccademica, Ambasciatrice della cultura italiana nel mondo a New York, e all'artista polesano Alberto Cristini che da anni compie straordinarie imprese natatorie e promuove, al contempo, i valori dell'arte e della solidarietà in varie parti del mondo. molte sue opere sono presenti in musei italiani ed esteri, per esempio al Museo Italo-Americano di San Francisco.

Invece i due premi alla cultura verranno consegnati ad Andrea Menaglia di Roma, giornalista, critico letterario, editore e conduttore televisivo di successo, e a Vittorio Spampinato, ideatore e promotore di migliaia di eventi artistici e culturali in Italia e all'estero".

Articolo di Giovedì 24 Settembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it