Condividi la notizia

RUGBY

Calvisano fatica a domare le Fiamme, bene Mogliano e sorpresa Piacenza

Con la FemiCz Rovigo capolista a riposo, gli occhi erano puntati su Calvisano, i poliziotti hanno venduto cara la pelle, ma alla fine si sono dovuti inchinare al dominio della mischia bresciana

0
Succede a:
Coach Gianluca Guidi
Articolo di Sabato 21 Novembre 2020

CALVISANO (Brescia) - Rovigo rimane in testa da sola, Calvisano piazza il primo acuto faticando non poco contro le Fiamme Oro. Sorpresa nel finale del Sitav Rugby Lyons che vince sul più quotato Viadana, e passeggiata romana per il Mogliano sul campo della Lazio, prossimo avversario dei Bersaglieri.

Sabato 21 novembre si è giocato il terzo turno del Top10, due i rinvii per Covid-19, ma non è una novità, il Kawasaki Robot Calvisano ha debutta al “Patastadium”, dopo due rinvii consecutivi, centrando subito un successo di peso contro una potenziale diretta concorrente per le zone alte della classifica: sotto per 0-3 contro le Fiamme Oro all’intervallo, i bresciani ribaltano il risultato con cinque calci piazzati firmati dall’apertura Schalk-Burger prima che una meta di Luccardi all’ottantesimo scriva la parola fine sull’incontro. Dominio della mischia della squadra di coach Guidi, tanto che dopo poco il 30’ i cremisi hanno dovuto cambiare tutta la prima linea. Saracinesca dei poliziotti che ha resistito per tutto il primo tempo, poi nella ripresa la squadra di Green ha pagato l’indisciplina, prima di capitolare nel finale quando ormai la partita era giù virtualmente conclusa. Tra le Fiamme Oro tanti ex rossoblù, il rodigino Andrea De Marchi, Caffini, Angelini e Tenga. Sulla sponda calvina si è visto un effeverscente Simone Ragusi. ed una compattezza generale vero e proprio marchio di fabbrica di coach Guidi.

Una meta allo scadere del numero otto Bottacci regala ai Sitav Rugby Lyons la prima vittoria della stagione: al “Beltrametti” i piacentini superano all’ultimo respiro il Rugby Viadana per 25-24 dopo ottanta minuti scanditi da sorpassi e controsorpassi al comando del match.

Successo e punto bonus in trasferta per il Mogliano Rugby, che con tre mete nella prima frazione di gioco ipoteca la vittoria sulla Lazio 1927 al “Giulio Onesti” di Roma: i laziali reagiscono al parziale di 0-17 con due piazzati sul finale del primo tempo, prima che una nuova meta veneta mandi le squadre al riposo sul 6-24. Il XV di Pratichetti accorcia nuovamente al 12’ del secondo tempo, poi la meta di Guarducci subito prima del sessantesimo fissa il punteggio sull’11-31 finale e consegna il bonus ai Leoni biancoblu.

Peroni TOP10 - III giornata - 21.11.20
Kawasaki Robot Calvisano v Fiamme Oro Rugby 22-3 (4-0)
Sitav Rugby Lyons v Rugby Viadana 1970 25-24 (4-1)
Lazio Rugby 1927 v Mogliano Rugby 1969 11-31 (0-5)
Valorugby Emilia v Femi-CZ Rovigo rinviata
Argos Petrarca Padova v HBS Colorno rinviata

Classifica: Femi-CZ Rovigo* punti 10; Fiamme Oro Rugby* e Mogliano Rugby 1969* punti 5; Valorugby Emilia**, Kawasaki Robot Calvisano** e Sitav Rugby Lyons* punti 4; Rugby Viadana* punti 1; HBS Colorno**, Argos Petrarca Padova***, Lazio Rugby 1927** punti 0

*partite in meno

Prossimo turno - 28.11.20 - ore 15
Mogliano Rugby 1969 v Valorugby Emilia
Femi-CZ Rovigo Delta v Lazio Rugby 1927
Rugby Viadana v Kawasaki Robot Calvisano
HBS Colorno v Sitav Rugby Lyons
Fiamme Oro Rugby v Argos Petrarca Padova

Articolo di Sabato 21 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it