Condividi la notizia

LUTTO CAVARZERE

Se ne vanno due nomi illustri della scuola cavarzerana

Il maestro Oddone Longhin ed il professor Franco Merlanti sono venuti a mancare in questi giorni e l'amministrazione comunale di Cavarzere ricorda il loro importante apporto negli anni in cui hanno lavorato nella scuola della cittiadina

0
Succede a:
Articolo di Lunedì 4 Gennaio 2021
CAVARZERE (Venezia) - Il mondo della scuola cavarzerano piange due suoi illustri rappresentanti che ci hanno lasciato in questi giorni: il maestro Oddone Longhin ed il professor Franco Merlanti, la cui scomparsa ha suscitato vivo cordoglio in paese.

Il maestro Longhin aveva 95 anni e nel corso della sua quarantennale carriera (vissuta quasi interamente nelle scuole del cavarzerano) ha accompagnato la crescita e l'educazione di generazioni di cavarzerani guadagnandosi stima ed affetto grazie alla sua competenza professionale ed alle sue doti umane.

Il professor Merlanti aveva 86 anni ed è stato per molti anni docente di Matematica e Fisica in diverse scuole del nostro territorio, in particolare al liceo scientifico di Adria, contribuendo alla formazione scientifica ed umana di generazioni di studenti del nostro territorio. Aveva concluso la sua carriera svolgendo l'incarico di preside presso alcuni istituti scolastici della zona.

“Il maestro Longhin ed il prof. Merlanti – commenta il vicesindaco di Cavarzere Paolo Fontolan – hanno veramente lasciato il segno in generazioni di nostri concittadini ed il cordoglio che ha accompagnato la notizia della loro scomparsa ne è la prova".

"Serbo di loro un ricordo anche personale fatto di grande cordialità e stima reciproche. Erano due autentici rappresentanti di una generazione di uomini di Scuola che con il loro impegno e la loro dedizione hanno contribuito, anche in anni e situazioni problematici, al progresso dell'Italia ed alla crescita culturale ed umana del nostro territorio. A loro vada il grato ed affettuoso ricordo della nostra città”.
 
Articolo di Lunedì 4 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it