Condividi la notizia

INIZIATIVE

Secondo step per valorizzare il territorio

Merchandising promozionale che sarà messa a disposizione di tutti i commercianti dI Polesella (Rovigo), questa l’idea per il progetto legato alla storica Battaglia

0
Succede a:
Articolo di Lunedì 22 Febbraio 2021

POLESELLA (Rovigo) - L’Amministrazione comunale di Polesella presenta il secondo step del progetto legato alla Battaglia di Polesella e lo fa con una conferenza stampa in cui si è presentata, sabato mattina 20 febbraio, l’oggettistica per il merchandising promozionale che sarà messa a disposizione di tutti i commercianti del paese. Il sindaco Leonardo Raito ha spiegato l’iniziativa: “Dopo la realizzazione della grafica da parte di Giancarlo Gulmini, quella grafica è diventata simbolo di occasione di promozione territoriale. Abbiamo realizzato, sollecitati anche dai commercianti del paese, dell’oggettistica che potrà essere commercializzata a turisti e interessati. Mascherine, calendari, cartoline e calamite, da lunedì saranno gratuitamente a disposizione degli esercenti. E il tutto grazie alle associazioni come Soffitte in Piazza che hanno partecipato attivamente al progetto”.

L’Amministrazione comunale ha deciso di puntare su queste iniziative nel periodo di pandemia per preparare la ripartenza: “Il tutto sarà legato ad altre iniziative di promozione territoriale e turistica, di cui si stanno occupando assessori e associazioni. Abbinare conoscenza del territorio e occasioni di riconoscibilità, nazionale e internazionale come la battaglia che porta il nome di Polesella nel mondo, rappresenta un’occasione unica. Da non perdere”.

Il sindaco ha poi ricordato come l’oggettistica sia stata realizzata da ditte di Polesella e come il simbolo possa essere utilizzato, anche per realizzare altro materiale commercializzabile. Apprezzamento per il percorso di collaborazione è stato espresso anche dai rappresentanti del Circolo Pittori di Polesella Sergio Scaranello e dai rappresentanti di Soffitte in Piazza Sergio Turri e Orazio Libanore, interpreti di un forte senso di partecipazione e di appartenenza a una comunità che intende farsi conoscere sempre di più con le sue eccellenze.

Articolo di Lunedì 22 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it