Condividi la notizia

TRASMISSIONE TV

Laura Cestari in Regione: "Il mio lavoro per il Polesine" [VIDEO]

Ospite della puntata del 21 maggio di Post-It dal Polesine è Laura Cestari, consigliere regionale della Lega eletta nel collegio della provincia di Rovigo

0
Succede a:
Articolo di Venerdì 21 Maggio 2021
ROVIGO - Laura Cestari è approdata in consiglio regionale a settembre scorso, dopo le elezioni e la nomina di Cristiano Corazzari ad assessore regionale, lei era la seconda per numero di preferenze della lista Lega. A Post-It dal Polesine racconta come la sua passione per la politica e il territorio venga da lontano e come per questi sia impegnata da tempo sentendone "onori, oneri e responsabilità". "Ho sempre lavorato duro per la mia gente e in mezzo alla mia gente - dichiara - e sto continuando a farlo".
E' componente di tre commissione consiliari a Venezia: la prima, affari e bilancio; la terza, territorio, ambiente e lavori pubblici; e la sesta che si occupa di turismo, cultura e sport. Un apporto alle commissioni che Cestari si sente di dare sia per esperienza lavorativa, manager di Cargill da 10 anni e per lo stesso tempo cronista del Resto del Carlino per l'Altopolesine, che per esperienza amministrativa come assessore del Comune di Ficarolo per quasi due mandati, per il quale Comune oggi è consigliera delegata.


E' in battaglia contro le trivellazioni in Alto Adriatico, tema che conosce da anni "sentito e pesante, ho raccolto le istanze dei comuni del Delta", l'abbassamento del suolo rispetto al livello del mare a causa della subsidenza "è grave e pericoloso, i danni ci sono, e la mia mozione che sara presentata in uno dei prossimi consigli regionale la Regione verrà a prendere una posizionare il Veneto, voto che spero possa essere unanime. La giunta si impegnerà con il governo per capire come agire, almeno contro le trivellazioni davanti alla costa del Polesine".

Sul tema del fotovoltaico a terra e dell'agrovoltaico Cestari afferma: "Il Pdl 41 sembra fermo, - afferma - ma non è  così. Tutti stanno lavorando alacremente, in primis la presidente di commissione Rizzotto, perché il testo non sia impugnabile. Presto avremo il Pdl giusto, quello che non sarà passibile di annullamento, ci sta lavorando il consigliere Bet con la presidente".

Altra mozione di impegno di Cestari è  quella per tutelare tutto il comparto legato al wedding ed eventi. Tantissimi operatori si sono trovati con un pugno di mosche in mano per via dei decreti ristori che, impostati sui codici Ateco, hanno escluso tantissimo professionisti del settore.

Proprio nei giorni scorsi Cestari ha fatto votare a maggioranza in consiglio il progetto per la conferenza dei sindaci dei comuni del Delta del Po che porterà 100mila euro sul territorio per il proprio sviluppo. "Una rampa di lancio per la nostra Camargue del Veneto" (LEGGI ARTICOLO).

Infine Cestari sta per presentare un'altra mozione perché la giunta si faccia portavoce del profondo disagio per la prevista chiusura della redazione del Resto del Carlino di Rovigo: "Redazione storica, che racconta le storie dei nostri paesi e svolge questo importante ruolo di informazione. E' importante tutelare il lavoro soprattutto dei collaboratori che ci stanno rimettendo realmente la pelle dal momento che sappiamo essere mossi più da passione che dal guadagno".

Questa puntata della rubrica Post-It dal Polesine, ideata e condotta da Irene Lissandrin, è stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di RovigoOggi.it, ed è possibile rivederla integralmente da questo articolo o dal canale Youtube di RovigoOggi.it dove potrete trovare anche le puntate precedenti.
Articolo di Venerdì 21 Maggio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it