Condividi la notizia

MUSICA

Nuovo inedito di Giovie [VIDEO]

Giovanni Guarnieri, in arte Giovie, ha pubblicato il suo nuovo brano (DreamPhone), il video è stato girato nelle campagne della provincia di Rovigo

0
Succede a:
Articolo di Domenica 13 Giugno 2021

ROVIGO - Sarà possibile ascoltare il brano su tutte le piattaforme digitali. Il video sarà invece disponibile su YouTube, DreamPhone è il nuovo inedito di Giovanni Guarnieri, in arte Giovie,

Ho scritto questo brano pensando a come il benessere delle nostre giornate dipenda dalla semplicità con cui viviamo. Ho cercato di esprimere - spiega Giovie - e trasmettere un senso di leggerezza. E’ un pezzo con un ritornello che invita a sorridere e che sa di estate, di sole, di aria aperta. Parla della voglia di innamorarsi, di fare festa nonostante tutto.

Nasce dalla voglia di uscire dopo questo periodo in cui siamo stati costretti a vivere pieni di limitazioni e distanziati a causa dell'emergenza sanitaria. Il video non a caso inizia dall'interno di casa per poi aprire una porta verso atmosfere piene di luce. Buona parte delle riprese sono state fatte nelle campagne del Polesine.

È stato un periodo difficile per tutti e spero di contribuire a farlo dimenticare con questa canzone. Sono pronto per ripartire e lavorare duro”.

“C’è una sorta di legame con i miei due precedenti singoli in particolare con l'ultimo “Divided” che parlava della rottura di un rapporto. Dreamphone è infatti un pò l’altra faccia della medaglia della vita. Da una situazione triste si può passare all’essere sereni e trovare gioia nel vivere anche nei propri difetti e nelle difficoltà.

Tutti i brani che scrivo sono parti di me e rappresentano la mia persona e i miei umori ma credo che certe emozioni siano comuni e spero che chi ascolta la mia musica possa immedesimarsi o ritrovarsi nelle mie parole.

Non mi crea problemi mettermi a nudo o mostrare le mie fragilità. Non ho niente da dimostrare. Sono un ragazzo come milioni di altri con un sogno e la voglia di realizzarlo. Nei miei testi raccontando me stesso racconto anche le altre persone”.
“Non c’è musica senza emozioni. E come le emozioni la musica nasce in modo spontaneo e quando vuole lei. A me capita certe volte di svegliarmi di notte con una idea e devo raccoglierla subito per non rischiare di dimenticarla. Guardando il mondo ho scritto con rabbia “Occhio non vede, cuore non duole”; guardando dentro di me ho scritto dei miei pensieri e delle mie emozioni.

Anche le forme musicali che scelgo dipendono molto dal mio istinto. Se un determinato stile musicale si adatta a quello che voglio trasmettere non ha senso forzare le cose e cercare per forza una originalità fine a sé stessa. A volte però lavorando con certi musicisti la loro creatività mi porta a tentare strade nuove”.

Come feat - spiega Giovie - ho scelto Mene (all'anagrafe Michele Menegazzo), rapper di Lendinara, che rappresenta quell'amico che ti fa star bene, che gira con te in macchina ascoltando musica o cantando e condividendo e immaginando il futuro.

Per la musica mi sono affidato nuovamente al produttore Drvmmer che con me ha costruito una melodia che ritengo rilassante ma vivace allo stesso tempo, riuscendo a dare la giusta base melodica a un testo che rappresenta la leggerezza dell'estate per un adolescente qualsiasi come me. La realizzazione del video l'ho affidata al videomaker Francesco Argenziano e la copertina in 3D al grafico Stivthakid”.

 

 

Articolo di Domenica 13 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it