Condividi la notizia

CORONAVIRUS

Nuova circolare per la seconda dose di AstraZeneca per gli under 60

Da oggi, qualora un soggetto di età inferiore ai 60 anni, dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca, pur a fronte di documentata e accurata informazione fornita dal medico o dagli operatori sui rischi, può chiedere lo stesso tipo

0
Succede a:
Articolo di Sabato 19 Giugno 2021

ROVIGO - Alle ore 16 di venerdì sono stati aperti 3.000 nuovi posti nel periodo dal 1 luglio al 4 di agosto per le persone over-12, per gli estremamente vulnerabili (tabella ministeriale 1), per i disabili (legge 104 art. 3 c. 3) e per gli esenti per patologia (categoria 4). I nuovi posti sono stati calcolati in base alle quantità di vaccini confermate e alle seconde dosi programmate. Alle ore 13 di sabato 19 giugno rimanevano ancora circa 700 posti disponibili.

Si informa che, a partire dal 12 Giugno 2021, come da circolare del Ministero della Salute del 11 giugno 2021, prot. n. 26246, il vaccino AstraZeneca verrà somministrato solo a persone di età uguale o superiore ai 60 anni sia in prima che in seconda dose; alle persone di età inferiore ai 60 anni che, sulla base di precedenti indicazioni ministeriali, hanno ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca, verrà garantita la seconda dose con vaccino a mRna (Pfizer o Moderna). Come indicato nella circolare del Ministero della Salute prot. n. 27471 del 18 giugno 2021 pervenuta nella tarda mattinata, da oggi, qualora un soggetto di età inferiore ai 60 anni, dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca, pur a fronte di documentata e accurata informazione fornita dal medico vaccinatore o dagli operatori del centro vaccinale sui rischi di VITT, rifiuti senza possibilità di convincimento, il crossing a vaccino a mRNA, allo stesso, dopo acquisizione di adeguato consenso informato, può essere somministrata la seconda dose di vaccino AstraZeneca.

Dall’inizio della campagna vaccinale alla mattina del 19 giugno le dosi somministrate sono state 186.725 (125.453 prime dosi, 57.532 seconde dosi, 3.740 monodose).

Nella giornata di venerdì 18 giugno le dosi somministrate sono state 2.186 (seconde dosi, soggetti fragili, over-12).

Per informazioni e supporto è attivo, 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, il numero verde aziendale 800938880.

Percentuali vaccinati e prenotati fasce di età dai 12 ai 79 anni:

Fascia di età

Vaccinati %

Vaccinati + prenotati % (al 4 agosto)

70-79

89

90,9

60-69

82,7

84,3

50-59

68,4

72,8

40-49

53,2

61,5

30-39

22,9

50

20-29

22,2

52,5

12-19

7,2

59,1

 

1 nuova positività di residenti in Polesine (sono in totale 14.056 i residenti in Polesine con positività al Covid-19 riscontrati da inizio epidemia).

La prevalenza in Polesine (totale delle persone risultate positive da inizio epidemia sul totale della popolazione) è pari al 6,22%. L’incidenza degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 0,32%.

Attualmente risultano 4 pazienti ricoverati in Area Medica Covid a Trecenta

Da inizio epidemia sono stati eseguiti: 253.434 tamponi e 383.817 test rapidi.

5 nuove guarigioni fa salire a 13.455 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 71 le persone attualmente positive in provincia.

Ad oggi sono 99 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

Articolo di Sabato 19 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it