Condividi la notizia

PUGILATO

La boxe della Pugilistica Rodigina affascina ad Albarella [VIDEO]

Successo di pubblico e partecipazione nutrita con atleti da società venete, emiliane, lombarde e trentine che hanno risposto presente all'invito di Castellacci & Co per una notte sul ring a bordo spiaggia

0
Succede a:
Articolo di Domenica 20 Giugno 2021
ISOLA DI ALBARELLA - ROSOLINA (Rovigo) - Il Terzo trofeo Isola di Albarella è un successo. Sono stati 10 i macht di boxe olimpica a cui hanno partecipato 8 squadre del territorio la sera del 19 giugno 2021 al centro sportivo dell’isola: Ravenna Boxe, Padova ring, boxe Cavarzere, Ubm, oltre New atletic team Rovereto, Accademia 360 e Boxe Caloi, Associazione sportiva Verona e la Pugilistica Rodigina.
Tre ore e mezza di boxe che hanno visto piazzarsi bene i 6 atleti della Pugilistica Rodigina preparati da Cristiano Castellacci, Enrico Pizzardo e Carlo Brancalion.


Al settimo macht Michele Moschetto, categoria élite seconda serie 70 kg, finisce ai voti dei giudici in parità.
Prima di lui avevano vinto lo scontro Behalassan Traore e Hassan Jalloul.



Nel penultimo incontro è Enrico Nalin, 76 kg, a salire sul ring per la Pugilistica Rodigina.

Il boxeur Efe Osamwonyi affronta le ultime tre riprese del decimo macht assestando bei colpi di destro, ma per i giudici finisce in pari contro il temibile Andrea Piu del Boxing team caloi di Bergamo.



Doverosi i ringraziamenti finali agli organizzatori per voce di Maurizio Meneghin presentatore degli incontri.

Il commento finale del coach Castellacci: “Sono molto felice degli incontri, mi aspettavo qualcosa di più a livello di verdetto nell’ultimo macht, ma comuqnue va bene”.
 
Articolo di Domenica 20 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it