Condividi la notizia

PROTEZIONE CIVILE

Tutti i 18 partecipanti hanno superato il test finale

Si è concluso sabato scorso il corso base per i volontari della Protezione Civile Rovigo, era stato interrotto a causa del Covid-19

0
Succede a:
Articolo di Giovedì 24 Giugno 2021

ROVIGO – Sospeso a causa della pandemia, si è concluso sabato scorso il corso base per i volontari della Protezione Civile, iniziato con il modulo sicurezza di 16 ore a ottobre dello scorso anno e poi ripreso nel mese di giugno attraverso venti ore di lezione e otto di pratica presso il Centro operativo di Rovigo, promosso e coordinato dal servizio provinciale Protezione Civile.

Tutti i 18 partecipanti hanno superato il test finale e per questo il sistema provinciale si arricchisce di nuovi volontari operativi, una crescita complessiva che torna a beneficio delle organizzazioni di appartenenza e dell'intera comunità.

Ii volontari partecipanti fanno parte dei gruppi comunali di Adria, Costa di Rovigo, Fratta Polesine, Loreo, Porto Tolle, Villanova del Ghebbo e Nucleo provinciale; mentre gli istruttori provengono dal Nucleo provinciale, ARI - sezione di Rovigo, Croce Rossa, gruppi comunali di Gavello, Adria, Costa di Rovigo, Loreo, Porto Viro, intercomunale Isola di Ariano, Alta Rosolina, Apc Villadose, Psicologi dei popoli,

Da segnalare la partecipazione dei tecnici di AIPo - Ufficio di Rovigo che hanno dato il loro contributo in merito alle cognizioni ed esperienze in materia di rischio idraulico.

Il servizio sta già procedendo con la programmazione di una nuova edizione del corso base, in quanto altri cittadini polesani hanno manifestato interesse a diventare volontari di Protezione Civile.

Articolo di Giovedì 24 Giugno 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it