Condividi la notizia

CULTURA

Un risultato importante anche per il Polesine

Padova Urbs Picta. Il segretario generale della Cisl Padova Rovigo: “Motivo di speranza anche per il rilancio economico della città”

0
Succede a:
Articolo di Domenica 25 Luglio 2021

ROVIGO - “Dopo Padova capitale del volontariato, il titolo di patrimonio dell’umanità riconosciuto dal comitato Unesco al ciclo di affreschi del Trecento rappresenta il coronamento di un grande lavoro di squadra che ha coinvolto la società civile ed è motivo di speranza per il rilancio economico della nostra città, a cominciare da un settore, come quello turistico, tra i più penalizzati dalla pandemia”.

Lo ha detto il segretario generale della Cisl Padova Rovigo Samuel Scavazzin, presente al palazzo della Ragione alla comunicazione del verdetto del comitato Unesco. “Dopo questa importante conquista, inizia una fase di grande interesse per la tutela, la valorizzazione e la conservazione di questo patrimonio. Un’occasione per ricordare che la cultura porta lavoro, non soltanto attraverso il turismo e l’indotto, ma anche come strumento di rilancio sociale e civile al servizio di un’economia più equa e rispettosa dell’ambiente, dei diritti e della bellezza”.

“Questo riconoscimento – ha aggiunto Scavazzin – rappresenta un risultato importante anche per il polesine, nell’ottica di un sistema turistico che coniughi le bellezze artistiche e ambientali dei quali il nostro territorio è ricco. E dimostra che facendo massa critica si possono ottenere grandi risultati. Un’opportunità sulla quale riflettere anche per il rilancio del patrimonio naturale e culturale polesano».

Articolo di Domenica 25 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it