Condividi la notizia

GOLF

Risultati di assoluto valore grazie anche alle condizioni del tracciato

Angeli 6 & Fiordi 51 Cup e Circuito Open Powered by Bentley Padova, sul campo di Albarella (Rovigo) l’attivirà prosegue alla grande

0
Succede a:
Hanau
Mongeat
Zamana
Articolo di Mercoledì 28 Luglio 2021

ALBARELLA (Rovigo) - Da sempre i mesi estivi sono il periodo di maggior attività per l’Albarella Golf Links che può contare sui tanti turisti che scelgono l’isola deltina per le loro vacanze. A luglio e agosto si intensificano i tornei e la partecipazione aumenta soprattutto per merito del richiamo delle gare in calendario e della preparazione del percorso che, nonostante le settimane di alte temperature, riesce sempre a presentarsi in ottime condizioni.

La presenza di tanti giocatori e un tracciato impeccabile contribuiscono, inoltre, ad elevare il livello tecnico delle gare nelle quali si registrano risultati di spicco con diversi giocatori che riescono a consegnare score sotto par. E’ accaduto nella Angeli 6 & Fiordi 51 Cup, disputata sabato scorso, durante la quale Giuliano Guerrini ha dominato la 2° Categoria con l’ottimo risultato di 43 punti, sette in meno del proprio handicap, che si è rivelato il miglior score netto di giornata. Poco ha potuto Maurizio Sgarzani, giunto secondo con 35 punti. Ha giocato nettamente sotto par anche Maria Teresa Zamana che con 40 punti ha conquistato il successo nella 3° Categoria davanti a Nicola Hanau, staccato di tre lunghezze. Nella 1° Categoria il migliore è stato Tiziano Gnoato con 38 punti, due in più di Olmes Trapella, secondo classificato. Con 33 punti Massimo Sgarzani è stato il più bravo nella graduatoria del Lordo, mentre Patrizia Fongaro e Aurelio Crestale hanno conquistato i premi speciali riservati alle Ladies e ai Seniores.

Altra gara interessante è stata quella in programma domenica scorsa, l’Open Powered by Bentley Padova, che fa parte di un circuito nazionale. Il miglior risultato dal punto di vesta tecnico è stato sicuramente quello ottenuto da Celeste Mongeat che ha chiuso le sue 18 buche con un solo colpo in più del par del campo vincendo il premio del Lordo. Ottima prestazione anche per Simone Wagmaister che si è imposto nella 1° categoria con 39 punti vincendo la sfida con Andrea Cester, giunto secondo a un solo punto di distacco. Sempre con 39 punti Giorgio Breda è stato il migliore della 2° Categoria lasciandosi alle spalle Paolo Sartori fermatosi a quota 37. Il punteggio netto più alto di giornata, però, è stato quello di Alberto Rossi che con 40 punti ha vinto nella 3° Categoria superando Patrizia Fongaro. Il ricco montepremi della gara prevedeva anche il riconoscimento per le Ladies, andato ad Emanuela Coco, per i Seniores, vinto da Giovanni Meneghello, per il Driving Contest, Edoardo Gallerani per gli uomini e Celeste Mongeat per le donne, e il Nearest to the Pin, conquistato da Davide Ruzza.

Il calendario gare dell’Albarella Golf Links prevede due attesi appuntamenti per questo fine settimana con l’Alba Mobility Demo Tour in programma sabato e la Gioielleria Zanellato Golf Cup, uno dei tornei storici del circolo bassopolesano, che si disputerà domenica.

Da sempre i mesi estivi sono il periodo di maggior attività per l’Albarella Golf Links che può contare sui tanti turisti che scelgono l’isola deltina per le loro vacanze. A luglio e agosto si intensificano i tornei e la partecipazione aumenta soprattutto per merito del richiamo delle gare in calendario e della preparazione del percorso che, nonostante le settimane di alte temperature, riesce sempre a presentarsi in ottime condizioni. La presenza di tanti giocatori e un tracciato impeccabile contribuiscono, inoltre, ad elevare il livello tecnico delle gare nelle quali si registrano risultati di spicco con diversi giocatori che riescono a consegnare score sotto par. E’ accaduto nella Angeli 6 & Fiordi 51 Cup, disputata sabato scorso, durante la quale Giuliano Guerrini ha dominato la 2° Categoria con l’ottimo risultato di 43 punti, sette in meno del proprio handicap, che si è rivelato il miglior score netto di giornata. Poco ha potuto Maurizio Sgarzani, giunto secondo con 35 punti. Ha giocato nettamente sotto par anche Maria Teresa Zamana che con 40 punti ha conquistato il successo nella 3° Categoria davanti a Nicola Hanau, staccato di tre lunghezze. Nella 1° Categoria il migliore è stato Tiziano Gnoato con 38 punti, due in più di Olmes Trapella, secondo classificato. Con 33 punti Massimo Sgarzani è stato il più bravo nella graduatoria del Lordo, mentre Patrizia Fongaro e Aurelio Crestale hanno conquistato i premi speciali riservati alle Ladies e ai Seniores.

Altra gara interessante è stata quella in programma domenica scorsa, l’Open Powered by Bentley Padova, che fa parte di un circuito nazionale. Il miglior risultato dal punto di vesta tecnico è stato sicuramente quello ottenuto da Celeste Mongeat che ha chiuso le sue 18 buche con un solo colpo in più del par del campo vincendo il premio del Lordo. Ottima prestazione anche per Simone Wagmaister che si è imposto nella 1° categoria con 39 punti vincendo la sfida con Andrea Cester, giunto secondo a un solo punto di distacco. Sempre con 39 punti Giorgio Breda è stato il migliore della 2° Categoria lasciandosi alle spalle Paolo Sartori fermatosi a quota 37. Il punteggio netto più alto di giornata, però, è stato quello di Alberto Rossi che con 40 punti ha vinto nella 3° Categoria superando Patrizia Fongaro.

Il ricco montepremi della gara prevedeva anche il riconoscimento per le Ladies, andato ad Emanuela Coco, per i Seniores, vinto da Giovanni Meneghello, per il Driving Contest, Edoardo Gallerani per gli uomini e Celeste Mongeat per le donne, e il Nearest to the Pin, conquistato da Davide Ruzza. Il calendario gare dell’Albarella Golf Links prevede due attesi appuntamenti per questo fine settimana con l’Alba Mobility Demo Tour in programma sabato e la Gioielleria Zanellato Golf Cup, uno dei tornei storici del circolo bassopolesano, che si disputerà domenica.

LE CLASSIFICHE            

Angeli 6 & Fiordi 51 Cup – 1° Lordo: Mass. Sgarzani 33. 1° Cat.: 1) T. Gnoato 38; 2) O. Trapella 36. 2° Cat.: 1) G. Guerrini 43; 2) Mau. Sgarzani 35. 3° Cat.: 1) T. Zamana 40; 2) N. Hanau 37. 1° Lady: P. Fongaro 36. 1° Senior: Aur. Crestale 35.

Circuito Open Powered by Bentley Padova – 1° Lordo: C. Mangeat 35. 1° Cat.: 1) S. Wagmaister 39; 2) A. Cester 38. 2° Cat.: 1) G. Breda 39; 2) P. Sartori 37. 3° Cat.: 1) A. Rossi 40; 2) P. Fongaro 37. 1° Lady: E. Coco 36; 1° Senior: G. Meneghello 37. Driving Contest: E. Gallerani (maschile); C. Mangeat (femminile). Nearest to the Pin: D. Ruzza.

 

 

 

Articolo di Mercoledì 28 Luglio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it