Condividi la notizia

RALLY TAGLIO DI PO

Casciana Terme da incorniciare per Bellan

Prima top ten in carriera per il pilota di Taglio di Po, settimo assoluto, che aggiunge anche la seconda di due ruote motrici e la vittoria di classe R2C, per un soffio, su Villa (Rovigo)

0
Succede a:
Articolo di Martedì 21 Settembre 2021
TAGLIO DI PO (Rovigo) - Alessio Rossano Bellan c'è, come direbbe un noto commentatore televisivo ma quanto raccolto dal pilota di Taglio di Po nel recente fine settimana,
in occasione del Rally di Casciana Terme, è il frutto di una lunga e concreta semina.

Il portacolori di AB Motorsport, supportato sempre da Monselice Corse, ha firmato il suo primo accesso nella top ten dell'assoluta, collezionando una settima posizione del tutto inaspettata.

Se a questo andiamo ad aggiungerci il secondo tra le due ruote motrici, il sesto nella generale di gruppo R ed una classe, la R2C, vinta sul filo di lana, vantaggio di 1”9 a favore del polesano, ecco che il weekend assume i toni di un passaggio chiave nella propria crescita sportiva.

Il buongiorno si vedeva già dalle prime fasi dello shakedown dove Bellan riusciva a tenere il passo del più esperto Villa, al debutto sulla Peugeot 208 Rally 4 di Autotecnica2.

“Credevamo di prendere almeno un secondo al chilometro da Villa – racconta Bellan – perchè il divario di esperienza tra di noi è enorme. Quando abbiamo visto che, allo shakedown, riuscivamo a stare sui suoi tempi ci siamo sorpresi ma ci siamo anche motivati a spingere.”

Il buon avvio veniva presto confermato dal risultato della prima prova speciale con un Bellan in palla, affiancato per la prima volta da Michela Picchetti alle note, che siglava il settimo parziale assoluto nonché il primo di due ruote motrici e di classe, nonostante condizioni di fondo difficili. Dopo la prima tornata il polesano vinceva lo scontro diretto con Villa, dietro di una decina di secondi, e si installava alla casella numero sette della generale, secondo tra le anteriori.

L'arrivo di una copiosa pioggia, nella fase centrale della Domenica, faceva emergere la differenza di esperienza e Bellan si vedeva rosicchiare, sino a 3”1, il vantaggio sul diretto rivale. A due speciali dal termine il tagliolese non voleva cedere le armi e, sentendo il profumo del migliore risultato in carriera, partiva con il coltello tra i denti, incassando altri due secondi nello scontro diretto ma firmando il tratto cronometrato conclusivo, quello decisivo per la vittoria.

Un Casciana Terme quindi da incorniciare, alzando l'asticella per le prossime trasferte. “Siamo partiti molto forte – aggiunge Bellan – ma, sul bagnato della parte centrale, Villa si è
rifatto sotto, arrivando ad un secondo prima dell'ultima prova. Li ho staccato la spina perchè non volevo perdere la classe. Una soddisfazione immensa, la prima volta che stiamo nei dieci assoluti per tutta la durata della gara".

"Chiudere settimi assoluti e secondi di due ruote motrici sembra un sogno. Questa volta, con un po' di egoismo, sento di aver fatto io la differenza. Ho creduto molto di più in me stesso, specialmente sul veloce. I ragazzi di Autotecnica2 sono stati bravissimi, così come Michela, ma sono sicuro che, anche con Sara e con Baldon Rally, il risultato non sarebbe cambiato".

"Grazie ad Alessandro Baldon perchè, nonostante non corressi con una sua vettura, mi ha seguito sempre, dandomi ottimi consigli. Se guidavo come ieri tanti risultati forse sarebbero stati anche migliori ma prima si impara a camminare e poi a correre.”
 
Articolo di Martedì 21 Settembre 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it