Condividi la notizia

EVENTI ARIANO NEL POLESINE

La festa d'agosto si tinge di giallo

Tutto è andato alla perfezione per la classica festa estiva di Ariano nel Polesine, con una partecipazione importante e tantissimi eventi che hanno animato tutto il centro di questo piccolo paese polesano della provincia di Rovigo

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - Dal 31 luglio al 10 agosto si è svolto l'evento dell’Agosto Arianese, che ha portato tantissime persone nel centro di questo bel paese, dandogli importanza e facendo capire quanto sia indispensabile dare vivacità e farlo conoscere al mondo.

I primi promotori dell’evento sono stati la Pro Loco e l’Amministrazione comunale, che con grande sinergia hanno organizzato le singole serate, riuscendo ad animare al meglio tutta la piazza centrale e non solo. La conclusione è stata con l’evento più importante, ossia la Notte gialla, un appuntamento che è diventato una vera e propria abitudine di questo periodo di festa.

Alla fine di tutto è la stessa Pro Loco che rivolge i più sinceri ringraziamenti: in primo luogo a tutti i volontari Pro Loco che si sono prodigati ed impegnati prima, durante e dopo l'agosto Arianese; a tutti i volontari che si sono avvicinati in questo periodo al gruppo, a Enrico Vendemmiati, professionista sempre disponibile, a tutte le attività economiche di Ariano e non solo che hanno contribuito con il loro sostegno alla realizzazione dell'Agosto Arianese; a Fabrizia Burgato e Patrizia Boscolo per essersi rese disponibili con i loro meravigliosi scatti alla realizzazione della mostra fotografica "Visto con i nostri occhi: Il Delta del Po”; a Rino Bolzoni, Massimo Corticelli, Alessandro Tancini e Cinzia Fiori per gli arredi che hanno impreziosito la mostra fotografica; a Eleonora Canetti per il meraviglioso ritratto realizzato; a Patricia Guiati, Carlotta Casellato e Annalisa Bergami per il prezioso aiuto negli addobbi della Notte Gialla; a Elisa Zanellato per l'assistenza medica; a tutte le Associazioni locali e non solo che erano presenti alla Notte Gialla ma anche a quelle Associazioni che, loro malgrado, non sono riuscite a partecipare per impedimenti vari; a Loris Baccaro e Francesco Beltrame per le attrezzature di cui avevamo bisogno; a Pietro Laurenti per l'impegno nella realizzazione della mostra dedicata ad Archimede Casetta.

Continuando poi: “Ai F.lli Bisi per il supporto e la collaborazione organizzativa; agli uffici comunali, agli operai e al Sindaco di Ariano; a Don Gabriele per la disponibilità degli spazi e per le parole di incoraggiamento che non mancano mai; ai locali/bar di Ariano che hanno realizzato eventi di arricchimento all'offerta dell'Agosto Arianese; alle ditte fornitrici di strutture, servizi ed impianti; a Gianni Colla per la continua attenzione e disponibilità, agli ambulanti, hobbisti, espositori; Erik Mazzocco e Piero Bagarini, rispettivamente per il trasporto attrezzature e montaggio pista; a chi ha aiutato in varie forme, anche solo con il sostegno, la pazienza e parole di incoraggiamento per concludere con gli Arianesi, agli ex Arianesi tornati per trascorrere queste giornate insieme e agli ospiti giunti dai paesi limitrofi”.
Articolo di Lunedì 12 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it