Condividi la notizia

SPORT & CULTURA

Turismo sostenibile rigorosamente a piedi

Il Comune di Rovigo partecipa alla giornata nazionale del Trekking urbano. Nasce a Siena nel 2002 e via via ha registrato un successo sempre crescente, il 1 novembre evento con la collaborazione di Pop Out

0
Succede a:

ROVIGO - Il Comune di Rovigo aderisce e partecipa alla XVI giornata nazionale del Trekking Urbano, proposta dal Comune di Siena, in programma il 31 ottobre.  

Con la proclamazione dell'Anno del Turismo Lento, da parte del Mibact, quest'anno l'iniziativa ha l'obiettivo di valorizzare i territori italiani in chiave sostenibile, favorendo esperienze di viaggio innovative e partecipate, per conoscere luoghi a passo lento e tutte le eccellenze che fanno del nostro Paese un luogo unico.

Il contributo stanziato dall'amministrazione è di 300 euro.

Il Trekking Urbano, come è noto, è un tipo di turismo sportivo particolarmente adatto alle città d'arte e consiste in visite a piedi nelle zone meno conosciute dei centri storici ed è quindi una proposta turistica a basso impatto ambientale, capace di decentrare, rallentare e destagionalizzare i flussi dei visitatori. Ha inoltre la caratteristica di proporre uno stile di vita più salutare e la riscoperta delle bellezze meno conosciute della propria città. 

Nasce a Siena nel 2002 e via via ha registrato un successo sempre crescente, nella scorsa edizione oltre 50 Comuni hanno proposto questa modalità di turismo.

A Rovigo, la giornata verrà organizzata il primo novembre a partire dalle ore 9, con la collaborazione di Pop Out, che predisporrà  un progetto a titolo gratuito.

Articolo di Mercoledì 11 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it