Condividi la notizia

EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus: bandiera italiana a mezz'asta il 31 marzo

L’Italia esprimere il proprio cordoglio alle vittime del Coronavirus e di vicinanza ai loro familiari esponendo la bandiera italiana a mezz'asta, aderisce anche il comune di Gaiba (Rovigo)

0
Succede a:
Articolo di Lunedì 30 Marzo 2020

GAIBA (Rovigo) - L’amministrazione comunale di Gaiba ha deciso, assieme ad altre amministrazioni d'Italia, di esprimere il proprio cordoglio alle vittime del Coronavirus e di vicinanza ai loro familiari esponendo la bandiera italiana a mezz'asta e facendo un minuto di silenzio alle ore 12 davanti al municipio in segno di lutto ma anche di solidarietà a tutte le comunità che stanno pagando il prezzo più alto di questa pandemia.  

“Un gesto anche per affermare la presenza di Gaiba - le parole del vicesindaco Asia  Trambaioli - e della sua amministrazione comunale nell’affrontare questa emergenza senza precedenti, stringendoci alle amministrazioni che stanno assistendo al decesso di molti dei loro abitanti. Un simbolo per dichiarare l’unità che i paesi necessitano per farsi forza a vicenda ed in generale tutto il territorio nazionale. 

Invitiamo la cittadinanza ad unirsi a questo gesto dalle proprie case”.

Articolo di Lunedì 30 Marzo 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it