Rovigo Oggi

Idee e personaggi in tutto il Polesine con gli Incontri con l’autore 

CULTURA PROVINCIA ROVIGO Presentata la 13esima rassegna promossa da Palazzo Celio e Regione Veneto dal 10 febbraio al 22 aprile. Si comincia con David Riondino a Canda. Poi Paolo Crepet, Tiziana terrario, Luca Telese, Susy Blady, Carolyn Smith e tanti alt

Un cartellone ricco, con personaggi autorevoli e di rilievo nazionale che potranno offrire spunti di riflessione e dialogo quello che viene proposto con la 13esima edizione di “Incontri con l’autore” che vedrà 21 appuntamenti con registi, scrittori, giornalisti, sportivi o attori



Rovigo - Con un cartello capace di proporre 21 appuntamenti con i principali autori tra i più letti del momento è pronta a partire la 13esima edizione della rassegna “Incontri con l’autore” promossa dalla Provincia in collaborazione con la Regione Veneto Reteventi, il sistema bibliotecario provinciale e la Fondazione Aida. Dal 10 febbraio al 22 aprile saranno 20 i Comuni che ospiteranno un regista, uno scrittore, un giornalista, una sportiva o un attore. 

“Una proposta culturale di qualità – l’ha definita il presidente della Provincia Marco Trombini – resa possibile dalla rete creata dal Sistema bibliotecario, i Comuni, le biblioteche e la Fondazione Aida consci che è dalla lettura, dal confronto e dall’ascolto che si sviluppano le idee e senso critico”.

Ad aprire la rassegna sarà David Riondino sabato 10 alle ore 21 a Canda in sala don Rodolfo Ravara. Il 17 alle 21 al Castello di Arquà sarà Susy Blady con “Il paese dei cento violini”; doppio appuntamento con la giornalista Tiziana Ferrario “Orgoglio e pregiudizi” il 23 alle 21 a San Martino di Venezze e sabato 24 alle 17 ad Adria. Mercoledì 28 a Melara ancora un giornalista Dominico Quirico “Ombre dal fondo” mentre il 2 marzo a Ceregnano la più volte campionessa di arrampicata Anna Torretta con “La montagna che non c’è”.

Lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet “Il coraggio” sarà venerdì 9 marzo alle 17,30 a Lendinara ed alle 21 a Taglio di Po; il venerdì 16 a San Bellino ci sarà lo scrittore Diego De Silva “Divorziare con stile”. Mercoledì 21 a Costa di Rovigo la coreografa Carolyn Smith “Ho ballato con uno sconosciuto”. Doppio appuntamento domenicale il 25 con lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni alle 17.30 a Castelmassa ed alle 21 a Villadose.

Il 6 aprile a Polesella c’è Darwin Pastorin, giornalista sportivo “Lettera a un giovane calciatore” e sabato 7 a Bosaro Maurizio Nichetti presentare alle 21 “Autografia involontaria”. Il programma prosegue poi venerdì 13 alle 21 a Badia col cuoco Marco Bianchi “Cucinare è un atto d’amore”; sabato 14 alle 21 a Bergantino con “Cuori contro” del giornalista Luca Telese che si ritrova poi domenica 15 aprile alle 21 a Lendinara. Sempre domenica 15 a Trecenta arriva alle 18.30 la scrittrice Cinzia Tani “Darei la vita”. Venerdì 20 alle 21 a Crespino ci sarà la giornalista Alessandra Sardoni “Irresponsabili” e la chiusura col giornalista Giampiero Mughini sabato 21 alle 21 a Ceneselli e la domenica 22 alle 17.30 a Rosolina.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e compatibilmente con il numero dei posti con informazioni reperibili in Provincia, ufficio Cultura o nelle biblioteche dei Comuni ospitanti l’iniziativa.

“Nessuno meglio della Provincia – ha ricordato l’assessore regionale Cristiano Corazzari – può fungere da coordinatore e promotore in un ruolo come la Cultura dove i singoli Comuni da soli non sarebbero in grado di fare. Come Regione abbiamo sempre sostenuto il ruolo delle Province e l’investimento che stiamo operando nella Cultura con Reteventi ci sprona a proseguire”.

31 gennaio 2018