Risultati per "rifiuti-rovigo"

RIFIUTI ROVIGO Continua il lavoro del sindaco Massimo Bergamin per la costituzione del consiglio di bacino che potrebbe essere sottoscritto a metà dicembre. Se così non fosse la Regione procederà con un commissario ad acta

"Primo: La discarica non la paga Ecoambiente; secondo: nessuna intimidazione"

I soldi per i lavori della discarica di Taglietto 1? Di certo non sarà Ecoambiente a pagarli. La posizione del primo cittadino Massimo Bergamin non si è mossa di una virgola sulla vicenda rifiuti e discarica. “Non voglio 35mila tonnellate in più all’anno, ne bastano 25mila..

CRONOPROGRAMMA SOCIETÀ PARTECIPATE ROVIGO Il primo cittadino Massimo Bergamin ricorda a tutti i cittadini che è lui il legale rappresentante di Palazzo Nodari ed intende operare nel rispetto delle regole

“Tutelo chi rappresento, ovvero il comune e i rodigini"

“Un Sindaco ha il dovere morale, e non solo, di tutelare l'ente che rappresenta. Io non accetto ricatti da parte di nessuno”. Sono le parole di Massimo Bergamin, sindaco di Rovigo, che in uno dei “buongiorno” al popolo di Facebook..

GESTIONE RIFIUTI PROVINCIA ROVIGO Nel momento in cui la Regione Veneto approva il progetto di bonifica ed ampliamento delle Taglietto 0 ed 1 le discariche non sono nemmeno del Consorzio Rsu, ma del gestore Daneco che poi regala i terreni

Il grande affare del Consorzio

Il principio “chi inquina paga” è una legge quadro comunitaria dal titolo Responsabilità ambientale. E’ stata licenziata dal Parlamento e dal Consiglio europeo il 21 aprile 2004 e si occupa della materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale. Tra i danni possibili esiste una sezione ad hoc dedicata...

GESTIONE RIFIUTI ROVIGO Il Comune di Rovigo ha chiamato tutti i sindaci per costituire il Consiglio di bacino, appuntamento per il prossimo 20 ottobre

Trasmessa la convenzione statuto da approvare dai singoli soci

Il Comune di Rovigo, individuato dalla Regione Veneto come coordinatore del costituendo Consiglio di bacino Rovigo per l’organizzazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani, trascorsi i termine di Legge per il recepimento di eventuali osservazioni...

ECOAMBIENTE ROVIGO Massimo Bergamin ha incontrato il nuovo cda composto da Luigi Paulon, Lisa Schibuola ed Anna Rubello. L’obiettivo comune è quello di migliorare tariffe, servizi e salute pubblica

L’entusiasmo serve, speriamo basti

Cinque giorni. Sono bastati cinque giorni dalla nomina del nuovo cda di Ecoambiente ed il 12 ottobre pomeriggio si tiene la prima riunione fra Luigi Paulon, Lisa Schibuola ed Anna Rubello. A ricevere ed augurare loro buon lavoro, il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin..

RACCOLTA RIFIUTI ROVIGO Assemblea generale dei quasi 300 lavoratori di Ecoambiente con le sigle sindacali Cgil Cisl e Uil il 9 ottobre. Richiesto incontro con nuovo cda, aumento del personale, rinnovo del parco mezzi e sicurezza

Che follia mettere a rischio l’azienda pubblica

Le tre sigle sindacali Cgil Cisl e Uil, alla luce di quanto è accaduto nei giorni scorsi sulla vicenda di costituzione del cda di Ecoambiente, ma soprattutto in merito alle dichiarazioni di alcuni amministratori vicini all’assessore Davide Diegoli di Occhiobello, che vorrebbero revocare...

RIFIUTI ROVIGO Il plauso del coordinatore provinciale di Fi Bartolomeo Amidei per la chiusura positiva della querelle con la nomina del nuovo cda di Ecoambiente

"Vittoria senza appello del centrodestra"

Plaude alla felice soluzione del caso rifiuti il senatore Bartolomeo Amidei. Il coordinatore provinciale di Forza Italia parla di "senso di responsabilità dei sindaci" riferendosi alla chiusura positiva della querelle con la nomina del nuovo Cda di Ecoambiente..

GESTIONE RIFIUTI ROVIGO Luigi Paulon, Anna Rubello e Lisa Schibuola saranno presto chiamati a prendere posizione sui debiti contratti dal Consorzio Rsu Azienda speciale che vorrebbero essere messi in capo ad Ecoambiente

Ancor prima di cominciare una marea di problemi da risolvere

Nemmeno il tempo per insediarsi e i primi grattacapi verranno come nodi al pettine: cosa fare dei debiti contratti dal Consorzio Rsu senza la necessaria copertura finanziaria? Saranno i comuni soci a rispondere di quanto deliberato nel 2015 o il cda del Consorzio decaduto a gennaio? La cosiddetta convenzione...

CDA ECOAMBIENTE ROVIGO Forza Italia, per voce di Cristina Folchini, spiega il perché della scelta di Anna Rubello quale componente

“Brava e competente, nuove logiche per un partito diverso”

Pieno sostegno ad Anna Rubello, neo componente del cda di Ecoambiente la società che gestisce la raccolta rifiuti in provincia. Il gruppo di Forza Italia sia comunale che provinciale a fianco di Massimo Bergamin sindaco del comune capoluogo...

RIFIUTI CEREGNANO (ROVIGO) Mario Casazza e Lucia Ferrarese presentano una mozione in cui viene chiesta la situazione ed i rapporti che il Comune ha con Ecoambiente

Chiesto al primo cittadino di aggiornare il consiglio

Il Sindaco e la giunta sono impegnati ad acquisire tutti gli elementi atti ad evidenziare la situazione economico finanziaria di Ecoambiente ed in particolare i rapporti fra Comune società e Comune Ato Rifiuti..

AMBIENTE ADRIA (ROVIGO) Venerdì 9 ottobre alle ore 21 verrà presentato dalla consigliere regionale del M5s Patrizia Bartelle il comitato promotore Rifiuti zero

Progetto 5 stelle sulla gestione dell'immondizia

Esporrà un progetto per risolvere la situazione drammatica dei rifiuti in Polesine evidenziando i bilanci di Ecoambiente e mettendoli a confronto con la nuova proposta, il comitato promotore Rifiuti zero, che verrà presentato dalla consigliere regionale del M5s Patrizia Bardelle..

ASSEMBLEA TOTALITARIA DI ECOAMBIENTE ROVIGO Confronto serrato per tre ore tra i soci Comune di Rovigo e Consorzio Rsu. Vittoria schiacciante del sindaco del capoluogo Massimo Bergamin

C'è il nuovo cda dei rifiuti, s'impone la linea della legalità

Massimo Bergamin vince il braccio di ferro per Ecoambiente con un risultato schiacciante: un militante della Lega Nord, Lisa Schibuola, un forzista, l’avvocato rodigino Anna Rubello, un moderato, Luigi Paulon, al quale verrà chiesto di ricoprire l’incarico...

GESTIONE DEI RIFIUTI ROVIGO Ivaldo Vernelli, consigliere del Movimento 5 stelle, scandalizzato per il comportamento del Consorzio Rsu: non attendibile, non consequenziale, imbocca scorciatoie

“La tattica dei sindaci della linea Tugnolo copre il business che interessa i partiti”

Sulla sceneggiata andata in onda in Polesine relativamente al comparto rifiuti, tuona la voce di condanna di Ivaldo Vernelli, ex candidato sindaco di Rovigo del Movimento 5 stelle, e oggi consigliere comunale a Palazzo Nodari..

GESTIONE RIFIUTI ROVIGO Il presidente del collegio sindacale Aronne Sacchetto, accompagnato dalla componente Daniela Falconi si rivolgono alla titolare di palazzo di giustizia Adalgisa Fraccon

I revisori di Ecoambiente portano i documenti in Tribunale

La vicenda è chiara a tutti, i due soci di Ecoambiente sono il Comune di Rovigo nella persona del proprio legale rappresentante, il sindaco Massimo Bergamin, poco più del 66% delle quote ed il Consorzio Rsu Azienda speciale per poco meno del 33%, non sono riusciti a nominare il cda...

GESTIONE RIFIUTI ROVIGO Una armata di sindaci calpesta Massimo Bergamin, passa la linea del commissario liquidatore Pierluigi Tugnolo anche sulla Azienda speciale del Consorzio Rsu

Inutile l'appello al rispetto delle regole

Come era prevedibile, vista l’adesione scarsa alle due precedenti assemblee convocate dal sindaco del Comune di Rovigo Massimo Bergamin, nelle quali l’assenza dei sindaci, alcuni anche firmatari dell’assemblea stessa, non ha neanche mai fatto pensare di raggiungere il numero legale...

GESTIONE RIFIUTI ROVIGO Ora c'è il teatrino del #partitodelladiscarica che prova ad avere il controllo di Ecoambiente per garantirsi il finanziamento societario al Consorzio rsu incapace di pagare debiti milionari contratti senza accantonamento preventivo

Dopo lo “sbrego” va in scena "el tacon” alla polesana

In italiano si dice: è peggio la toppa (con due p) dello strappo, in Polesine invece, alcuni amministratori (probabilmente la maggioranza) la pensano diversamente. Forse perché spaventati dal fatto che “lo sbrego” è proprio un “buso”...

POLITICA ROVIGO Tutti i gruppi al governo della città sostengono Massimo Bergamin per i modi legittimi e legali con cui sta operando nella vicenda Consorzio Rsu ed Ecombiente

Sui rifiuti maggioranza compatta col sindaco

Arriva il pieno appoggio da tutti i gruppi di maggioranza del comune di Rovigo al sindaco Massimo Bergamin che sulla vicenda rifiuti “è inattaccabile circa il percorso di legittimità e legalità finora individuato e proposto”..

GESTIONE RIFIUTI PROVINCIALI Deserta anche l’assemblea straordinaria dell’Azienda speciale consortile. Pierluigi Tugnolo abbandona il cda di Ecoambiente in quanto non rappresentante il Consorzio e/o i Comuni soci. Nereo Trescaroli non propone alcun nome

Il Comune di Rovigo sbugiarda il Consorzio Rsu

Il declamato potere sostitutivo del commissario liquidatore del Consorzio Rsu Pierluigi Tugnolo nel nominare integralmente il consiglio di amministrazione di Ecoambiente, e capace di superare la necessità di nominare un cda dell'Azienda speciale per il suo scioglimento dopo il trasferimento dei beni in Ecoambiente...

RIFIUTI ROVIGO Nereo Tescaroli con estrema gravità riporta pareri palesemente in contrasto con il tema degli appalti, della gestione che quotidianamente l’Azienda speciale compie. Massimo Bergamin insiste

Contraddizioni plateali del direttore generale del Consorzio

Nella notte è arrivata ai 50 sindaci polesani una email del Consorzio Rsu contenente il parere di un consulente di fama nazionale che ribadiva l’inutilità della costituzione di un cda del Consorzio Rsu Ente di bacino. Niente di più vero. Perché è proprio sulla doppia anima..

RIFIUTI PROVINCIA ROVIGO Federico Simoni, assessore del comune di Adria, invita i colleghi amministratori a non seguire diktat esterni derivanti dalla politica vecchia maniera e confida nella responsabilità dei singoli per la nomina del cda del Consorzio

Ipotesi di messa in liquidazione per Ecoambiente

“Qualcuno dimentica - afferma Federico Simoni - che il liquidatore dell’Ente di bacino doveva procedere alla costituzione del Consiglio di bacino già da dicembre 2012 confluendo in esso le funzioni di indirizzo e controllo dell’ambito dei rifiuti della provincia..

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento